Maison Martin Margiela

Mirco Andrea Zerini
22 gennaio 2014

01

Ha il volto coperto da maschere in tessuto o create con gemme preziose; è provocatoria e irriverente; è la donna che sfila per l’Haute Couture di Maison Martin Margiela. Quasi un omaggio al collezionismo, ai grandi della pittura come Paul Gaugin che ispira la Maison per la creazione dei capi più vari.
Abiti corti tempestati di applicazioni, abiti lunghi con pattern geometrici, completi asimmetrici e completi giacca-pantalone oversize con pattern floreali o dal sapore vintage. Dominano le righe, le fantasie, le stampe e i disegni dei tatuaggi old school; i colori spaziano dal rosso al blu, dal giallo all’azzurro, dal nero all’oro e si immergono in una collezione che è sì Couture, ma allo stesso tempo artistica, particolare e creata con tessuti di grande pregio.

Mirco A. Zerini

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7