Marcelo Burlon County of Milan

Vittorio Francesco Orso Ferrari
13 gennaio 2018

Un alone di mistero aleggia sulla passerella di Marcelo Burlon County of Milan per l’autunno-inverno 2018/2019. La passerella che ha visto in scena le collezioni uomo e donna? Un audace mondo total black, ricco di simboli e rimandi onirici.

Se da un lato l’horror più autentico sfocia nello splatter, dall’altro i tarocchi si affiancano allo stile gotico e al fantasy, in uno scontro tra estremi che collidono con precisione e proporzionale armonia tessile.

Linee pulite ed essenziali infatti caratterizzano bomber, felpe e giacche di jeans con la zip rigorosamente total noir, tagliati qua e là da frecce accese di rosso, verde, blu o viola.

Lo sport diventa chiave di lettura: pantaloni da moto e vestiti anatomici altamente performanti prendono vita dal nylon, dalla tela e dal fleece, creando brividi elettrici, sofisticati ed estremi – a ritmo di BMX.

La notte, il nero e l’oscurità sono l’ambientazione perfetta in cui vive questa collezione street & undeground che sa osare, confermando il fascino giovane e dinamico del brand guidato dallo stilista argentino.