Marco De Vincenzo

staff
26 settembre 2010


Considerato uno degli enfant prodige della moda italiana, Marco De Vincenzo ha presentato la sua collezione Primavera/Estate 2011 negli esclusivi ambienti del Circolo Filologico di via Clerici.
Lo stilista ha portato in passerella un mix che convince: il minimalismo anni Settanta di Jennifer Bartlett si affianca ai fiori tropicali e alle foto di John Bates creando un look sofisticato ed al contempo fresco e metropolitano.
Di scena tailleur ripensati in chiave casual, gonne dominate dai cromatismi e bermuda dritti.
I look, mai oltre il ginocchio, sono declinati in rosso, blu, bianco e nero.
Non mancano sandali con strisce di pelle con tacco rettangolare.
Marco De Vincenzo veste una donna contemporanea che non vuole rinunciare alla sua femminilità.

Luca Micheletto