Peter Pilotto

Vittorio Francesco Orso Ferrari
18 febbraio 2018

Un ritorno al passato per il duo creativo Peter Pilotto e Christopher de Cos: la collezione autunno-inverno 2018/2019 mixa stampe e pattern di inizio ‘900 in un mondo psichedelico, contaminato da grafie anni ’70.

Colorata ed estrosa, la collezione si accende di un fascino vintage estremamente contemporaneo, che mostra la propria forza espressiva grazie a lunghi abiti leggeri, lucidi ed eleganti, insieme a maxi giacche matelassé tinte di ogni colore e sfumatura.

A completare la raffinatezza della seta e del raso, morbidi pigiami palazzo e pellicce di mongolia, rigorosamente tinte in tonalità più stravaganti che mai: Magenta, blu Cina, giallo accesso, oro e acquamarina accendono i capi, creando lucidi effetti a tutto colore.

La raffinatezza nelle forme e nei materiali resta elemento costante in casa Pilotto, mentre le silhouette sono rese fluide, e scivolose grazie allo chiffon, l’organza, il lamé e anche, a sorpresa, il duvet.

Completano questo opulento sogno onirico lunghi guanti in pelle e collane in corda di seta chiuse con boules, usate anche come cinture da portare in vita.