Raf Simons

Mirco Andrea Zerini
15 gennaio 2014

01

Sulle note dei Pink Floid si apre la sfilata di Raf Simon per la collezione del prossimo autunno inverno. Un uomo assolutamente fuori dal comune che rompe gli schemi indossando cappotti con applicazioni o “schizzati” di vernice, bomber con bordi a contrasto e cappuccio in pelliccia, maglioni con applicazioni tricot, trench rivisitati in chiave eccentrica e felpe stampate, quasi un omaggio al celebre Maurizio Cattelan e al suo Toilet Paper. I colori sono estrosi e vanno dal classico nero e cammello al rosso, arancione, verde bottle, lilla e giallo, il tutto rigorosamente sporcato da spruzzi di vernice o declinati in pattern camouflage. Le scarpe sono imponenti ed ingombranti, le borse over ed irrinunciabili.

Mirco A. Zerini

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9