Rodarte

Vittorio Francesco Orso Ferrari
6 Febbraio 2019

Rodarte abbandona New York e sfila a Los Angeles: la Maison californiana ha infatti scelto la città natale delle stiliste, Pasadena, per presentare la collezione autunno-inverno 2019/20.

Un sogno che le sorelle Laura e Kate Mulleavy desideravano realizzare da tempo.

Sono gli anni ’30 lo sfondo ideale di questa collezione, elegante e in linea con la tradizione del brand, in cui pizzo e tulle si arricchiscono di ricami, fiocchi e fiori colorati.

Colori pastello cedono invece il passo a stampe floreali e scintillanti, mentre aspre sfumature elettriche tingono abiti e gonne voluminose.

Il DNA Rodarte si palesa così negli estrosi abiti a sbuffo, nelle increspature ariose dei ricami e negli eccentrici copricapi che completano le eteree vesti dal piglio Couture.

Ma la collezione non è solo fronzoli: maxi cinture, cappotti in eco fur, gonne in pelle e una logomania ritrovata rinnova infatti il classico stile del duo.