Sies Marjan

Vittorio Francesco Orso Ferrari
22 Giugno 2019

È l’Opéra Bastille la location d’eccezione scelta dal designer Sander Lak per il debutto parigino del menswear firmato Sies Marjan.

Il lancio proprio con la collezione primavera-estate 2020, seguito dalla capsule Autunno, già in vendita online.

L’abbigliamento per lui è vistosamente genderless: ampi scolli e forme femminili vengono prestate al guardaroba maschile, che sfuma così verso una tendenziale sensualità romantica.

Oltre a fluidi e scintillanti completi in seta, è la pelle a disegnare giubbotti con effetto croc e trench destrutturati, mentre inserti in pelliccia e tute in maglia fasciano i corpi.

Tonalità pastello si alternano al rosso brillante e al celeste vivo, in un continuo sovrapporsi di colori, texture e lunghezze differenti.