Simonetta Ravizza

Martina D'Amelio
24 febbraio 2018

Più trendy e giovane che mai: la donna Natural Born Glam portata in passerella alla MFW da Simonetta Ravizza gioca con la pelliccia e ci insegna come indossarla con stile.

How to wear it (properly, aggiungiamo noi)? Attraverso uno styling personale, fuori dalle convenzioni e dai rigidi dettami della classica preziosità. Maculato e sportswear, lunghezze mini e volumi oversize, denim e zibellino, vinile e mongolia si rincorrono sui parka foderati di pelo, sulle sherpa denim jacket, sui blazer, sui peacoat, sui piumini bordati e sui classici cappotti ponyskin o Principe di Galles; da abbinare a mini di pelle lucida o in lana Vichy con orlo di pelliccia, leather fuseaux alla caviglia con applicazioni, camicie boyfriend. Un mix young and free che è esaltato da morbide tracolle lettering “Kiss me once”, micro cuori red da portare a mano, baseball cap patchwork- oltre all’It Bag di casa, la sac Furrissima. Color block e stampe, accenti di giallo, arancio, fucsia, verde si rincorrono in un caleidoscopio che affascina e diverte.

Stylish e pratica, questa ragazza dall’animo nobile si concede anche qualche disinvolta variazione sul tema military, ma non dimentica mai di sedurre dall’alto delle sue décolleté animalier. Sexy, fiera, seduttiva, irriverente, ma sempre con un gusto impeccabile.