Tom Ford

Ottavia Pomini
8 febbraio 2018

Affascinanti e vigorosi modelli calcano la passerella di Tom Ford, protagonista della breve fashion week maschile di New York, svelando una collezione per l’autunno-inverno 2018/2019 caratterizzata da iridescenze e laminature.

Il designer racconta l’eleganza maschile attraverso una luce tutta nuova, grazie a capi metallici e dai materiali riflettenti. Il mood iniziale della sfilata è casual: sfilano giubbottini di montone abbinati a dolcevita bianchi su pantaloni e stivaletti Chelsea pitonati. Insolite tonalità brillanti come il giallo Napoli, il rosa e il fucsia colorano classici abiti maschili; seguono capi nei classici tessuti come il Principe di Galles e il gessato, abbinati a cravatte dalle fantasie rettili. Stesse silhouette ma nuovi colori per le camicie, che si confondono con l’abito da perfetto gentleman. Ai piedi svettano sneakers setose con pappine.

La line-up si conclude con un plotone di modelli dal fisico impeccabile in boxer aderenti a vita bassa, che rivelano la nuova capsule collection underwear. Una linea per uomini aggressivi che amano farsi notare senza rinunciare alla classica ma contemporanea eleganza maschile che da sempre contraddistingue Tom Ford.