Victoria Beckham

Matteo Croci
11 febbraio 2018

 

Wearable e versatile: Victoria Beckham saluta New York – la prossima stagione sfilerà infatti a Londra – con la collezione autunno-inverno 2018/2019, che si preannuncia fin da subito la compiuta espressione di ciò che ogni donna vorrebbe avere nel suo guardaroba.

Capi pratici e adatti a tutte le occasioni hanno invaso il catwalk, pensati per una donna dinamica e in continuo movimento, che non rinuncia però ad arricchire il suo look con un tocco glam e modaiolo: il trench coat diventa un cappotto giocato sulle sovrapposizioni, l’iconica hoodie si declina in filati pregiati, i pantaloni hanno volumi ampi e gli abiti – ideali per il daywear – si colorano di stampe foliage.

Vera punta di diamante della collezione sono i capispalla che, nel loro assoluto minimalismo, risultano sofisticati ed altamente desiderabili: l’impermeabile è esaltato all’ennesima potenza e declinato in moltissimi tessuti e stampe, che vanno dall’animalier al vinile, dalla lana fino anche ai modelli imbottiti, sempre caratterizzati da un’alta cintura in vita.

Ai piedi scarpe comode – mules e mocassini in stampa cocco dalla punta quadrata – mentre le borse si fanno oversize, adatte a contenere qualsiasi cosa, persino un cambio d’abito.

L’ex Posh Spice – pronta (forse) a tornare in campo con le sue compagne di avventura – intercetta perfettamente i bisogni della sua donna e realizza una collezione che, lontana da lustrini e paillettes, siamo sicuri conquisterà il cuore di tutte.