Beauty

Skincare di primavera: nuove texture, nuovi obiettivi per la tua pelle

Giovanna Lovison
24 Maggio 2019

Anche se avete già fatto il cambio di stagione del vostro armadio, sappiate che non è ancora tempo di rilassarsi: il passo successivo è quello di fare il cambio anche del beauty case.

Certo è che prima di tutto è necessario fare i conti con le esigenze della propria pelle ma, in via generale, possiamo mettere da parte le formule troppo ricche e corpose che rischiano di appesantire la pelle, risultare troppo intense e diminuire le performance e la resa del trucco. Via libera, allora, alle formule più sottili e leggere, che si assorbono al volo, si fondono con l’incarnato e che regalano una pelle idratata, rimpolpata e luminosa, senza dimenticare, soprattutto, l’estrema importanza di una protezione solare che protegge la pelle e previene dai danni causati dai raggi UV e dall’ambiente esterno.

Abbiamo messo a punto per voi una routine completa, dal detergente al trattamento, passando per la crema occhi e fino ad arrivare alle maschere esfolianti e a quelle specifiche per la notte. Ci sono sieri alle vitamine come quello di Skin Labo o quello in spray di Star Skin che si riutilizza anche nel corso della giornata, ci sono i detergenti in gelatina ad effetto idratante come quello di Belif o il burro che rimuove il make up più ostinato e, ancora, la maschera esfoliante e illuminante di Summer Fridays a base di enzimi di frutta adorata dalle blogger internazionali e il nuovo contorno occhi Clinique che idrata in profondità ma non appesantisce.

Sfogliate la nostra gallery per creare il kit ideale per la skincare di primavera: raggiungerete tutti i vostri obiettivi beauty!



Potrebbe interessarti anche