Beauty

Sonya Dakar: la beauty guru di Hollywood approda a Roma

Eliana Miglio
18 ottobre 2018

Nel cuore di Roma, all’interno della Spa del nuovo Hotel Eden, da qualche giorno è possibile provare i meravigliosi trattamenti skincare di Sonya Dakar. Un’esperienza unica, per sentirsi delle vere star: basti pensare che tra i fan del marchio ci sono celebrities del calibro di Gwyneth Paltrow, Chris Martin, Leonardo Di Caprio e la modella Angela Lindval, solo per citarne alcune.

Per chi ancora non la conoscesse, Sonya è una nota facialist di Los Angeles che ha avuto un tale successo nel suo campo da aver aperto una sua clinica nella città degli angeli esclusivamente specializzata nella cura della pelle.

È proprio lei a venirmi incontro nella hall dell’Eden: mi saluta studiandomi e raccontandomi la sua storia, della sua linea di prodotti e dei suoi “dogmi” in fatto di beauty care. Il momento in cui ha capito di aver avuto successo, mi spiega, è stato quando ha creato un olio adatto davvero a tutte le pelli delicate e problematiche, trovando così una cura per l’acne utilizzando solo prodotti naturali: “Prima le persone invecchiavano con grazia – dice – e quindi il problema erano i brufoli, le imperfezioni e tutte quelle patologie della pelle legate all’acne. Oggi, con l’ossessione della giovinezza, si chiede ai prodotti di essere principalmente anti aging”.

Le chiedo come ha cominciato e Sonya, come se avesse l’immagine stampata davanti ai suoi occhi, mi racconta della sua infanzia trascorsa a Tel Aviv. Proprio qui ha incontrato quella che sarebbe stata, per così dire, la sua musa ispiratrice: una signora dalla pelle bianca e perfetta che assomigliava a Marlene Dietrich; una bellezza naturale, senza trucco, solo con un po’di rossetto rosso sulle labbra. Questo volto luminoso la colpì così tanto che lei, cosi piccina, ad appena sette anni volle chiederle quale fosse il suo segreto di bellezza: “Olio. Uso solamente olio”, fu la risposta.

È da qui che la ricerca di Sonia è cominciata: ben presto quella bambina è diventata una delle beauty guru più influenti al mondo, con una sua label di successo. “People America” parlava di lei che riusciva a curare l’acne: le persone venivano da tutto il mondo per curarsi. Poi sono arrivate le celebrities e le esigenze sono cambiate, ma la qualità, l’impegno e la professionalità di Sonya ieri come oggi sono sempre gli stessi.

Trovarla qui a Roma è stato un vero regalo: ho provato il trattamento clou del brand, la Rose Gold Radiance Mask, a base di petali di rosa del Marocco e Silicio Bianco. 90 minuti di totale relax e un risultato impeccabile: incarnato luminoso, pelle compatta e uno sguardo beato tutto il giorno! Il tutto condito dalla giusta dose di chiacchiere e soprattutto tante beauty tips per migliorare la mia skin routine.


Potrebbe interessarti anche