Woman

Statement accessory: il cappello di paglia

Alessandra Cesana
16 luglio 2018

Con le collezioni primavera-estate 2018 abbiamo assistito a un trionfo di paglia, midollino e rattan declinati in splendidi secchielli, capienti tote e raffinate clutch. Non possiamo farci dunque mancare l’accessorio cult dell’estate: il cappello di paglia.

Sebbene sia uno di quei pezzi che non passeranno mai di moda, gli stilisti, anno dopo anno, sfidano la tradizione creando nuovi modelli, sperimentando nuove forme e nuove cromie, in grado di rendere ogni look davvero speciale.

Li abbiamo avvistati alle ultime sfilate di Missoni, Prada, Gucci e Saint Laurent e sono stati in grado di rubare la scena. È proprio Saint Laurent a sdoganare il cappello di paglia come accessorio da giorno: il modello total black a cupola piatta, arricchito da un nastro in gros grain sur ton, ne è la prova. I modelli classici di Borsalino, Marzi Firenze e Patrizia Fabri, si alternano a forme più ardite, come quelle sperimentate da Maison Michel o Ermanno Scervino. E poi c’è lui: il maxi cappello di paglia di Jacquemus, il più condiviso su Instagram da star e influencer.

Sfoglia la gallery per scoprire tutti i cappelli di paglia più hot di stagione, da sfoggiare sulle bianche spiagge o nelle calde città, per un’estate all’insegna del glamour.

  • Falda larga, larghissima per il cappello di Bijou Brigitte che riporta la scritta “c’est la vie”… il nuovo motto dell’estate?

  • Super extra size: Bomba di Jacquemus è il cappello di paglia per eccellenza di questa stagione.

  • Il cappello in paglia dalle mille frange è firmato Ermanno Scervino.

  • Cupola piatta, nastro in gros grain e… un pettinino nascosto! Il cappello di paglia si tinge di nero con Saint Laurent.

  • Un rimando ai tipici cappelli thailandesi, ma con un tocco classy. Quello di Gucci si annoda sotto il mento.

  • Tradizione e artigianalità si uniscono a moda e sperimentazione. In casa Doria 1905 la paglia si tinge di blu.

  • L’iconico panama Borsalino non può mancare nel vostro guardaroba.

  • Intreccio oversize con reverse: molto più di un accessorio, Missoni.

  • Maison Michel trasforma la coppola in un accessorio in paglia: chapeau!

  • Falda larga e color block: Marzi Firenze interpreta così il cappello in paglia.

  • Prada prende il tipico boater hat maschile dello scorso secolo e lo declina in una versione femminile e chic con paglia intrecciata e nastro in gros grain.

  • Paglia naturale con accenti neri dall’ispirazione orientale: ecco il modello Pagoda di Patrizia Fabri.

  • È di Loro Piana il cappello in paglia passpartout per l’estate: bianco e blu in perfetto stile marinière.

  • Tra geometrie e colori, il cappello in paglia Etro non passa inosservato.

  • Destrutturato e rosa cipria: ecco l’eccentrico cappello in paglia firmato Paul Smith.

  • Bianco con bordatura colorata dall’applicazione di numerose frange: il cappello Gazèl è perfetto per ripararsi dal sole.


Potrebbe interessarti anche