Woman

Stripes addiction: 20 capi e accessori a righe must have per la P/E 2016

Mirco Andrea Zerini
20 Aprile 2016
COPERTINA

Da sinistra: Erika Cavallini, Jonathan Saunders, Missoni, Salvatore Ferragamo, N°21

Le righe si confermano uno dei trend intramontabili della stagione calda: rivisitate e stravolte da cromie vitaminiche, sovrapposizioni e geometrie insolite, tornano a dominare i capi e gli accessori per la Primavera-Estate 2016.
La divisa dei celebri gondolieri veneziani irrompe in città, portando una ventata di colore e di allegria nel guardaroba femminile dedicato sia al daywear che alle occasioni speciali. Tutto merito dell’intrinseca versatilità e raffinatezza delle righe che, a partire dalla pioniera Missoni, continuano a mietere successi nella storia del fashion.
Dalla più tradizionale marinière alla Ruth Chatterton – la celebre attrice degli anni Venti, tra le prime ad essere ritratta in abiti striped – alle più moderne declinazioni Rainbow, dalle orizzontali alle verticali, fino alle nuovissime zig-zag: le righe si distaccano dal tradizionalismo da yatch club e diventano puro design su abiti e accessori.
Non ci sono regole: il mix and match è lecito e potrete sbizzarrirvi abbinandole al check pattern, a fantasie floreali o mescolandole fra loro per effetti ottici inusuali.
Direttamente dalle passerelle dei più celebri brand, la stripes addiction ha invaso i profili social delle fashion victims e, con l’arrivo della bella stagione, si prepara a popolare anche le strade: se ha già contagiato anche voi, sfogliate la gallery e scoprite i 20 capi e accessori rigati must-have della Primavera-Estate 2016.