Bettina in cucina Ricette

Strudel salmone, ricotta e zucchine

Bettina Balzani
30 dicembre 2017

Lo strudel con salmone ricotta e zucchine è un antipasto sfizioso e saporito, ottimo da servire in questo periodo di festa e perfetto sia a pranzo che a cena.
E’ un piatto versatile che si può preparare in anticipo; squisito se servito appena sfornato ancora croccante proprio all’ultimo momento.
Il profumo del salmone affumicato si sposa molto bene con la dolcezza delle zucchine e la cremosità della ricotta. Se accompagnato da una bella insalata, può diventare un piatto unico, sano e gustoso.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 35 minuti

Ingredienti x 6-8 persone:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 trancio di salmone affumicato, circa 120 gr
2 zucchine
180 gr ricotta
olio evo, sale e pepe rosa q.b.

Preparazione:
Srotola il rotolo di pasta sfoglia con la sua carta forno e stendilo su una teglia da forno.
Condisci la ricotta con 1 cucchiaio di olio, sale e pepe a tuo gusto, quindi spalmala sulla pasta sfoglia.
Aggiungi le zucchine tagliate a fettine sottili poi condisci con olio sale e pepe.
Taglia il salmone sottilmente e disponi le fette sulle zucchine.
Arrotola la pasta sfoglia a forma di strudel e spennellalo con l’olio.
Inforna a 180 gradi per 35 minuti circa.
Accompagna lo strudel con una misticanza o con un pinzimonio di verdure.

Un’idea in più
Conserva lo strudel con salmone, ricotta e zucchine in frigorifero per un paio di giorni coperto con la pellicola.
Puoi congelare lo strudel se hai usato tutti ingredienti freschi e non decongelati.


Potrebbe interessarti anche