Sport

Sudore e soldi: chi sono i cinque sportivi più pagati al mondo?

Alessandro Cassaghi
8 Luglio 2019

Vi siete mai chiesti chi sono i Paperon de’ Paperoni dello sport? Ebbene, da anni la rivista Forbes “fa i conti in tasca” a questi ricconi, e pubblica la cifra depositata sul conto in banca dagli atleti più famosi del globo negli ultimi 12 mesi. La classifica finale comprende cento sportivi, qui però vi proponiamo i cinque più pagati, e scommettiamo che almeno un paio di nomi vi sorprenderanno!

Al primo posto assoluto, Lionel Messi. Con ben 127 milioni di dollari totali (frutto di 92 di stipendio e 35 come testimonial), la pulce del Barcellona Lionel Messi è il più ricco dello sport. Oltre allo “stipendio” da calciatore, l’attaccante blaugrana è l’uomo immagine di Adidas (con cui ha un contratto a vita) e volto di aziende come Huawei, Mastercard, Pepsi, Gatorade.

Cristiano Ronaldo, il primo degli “italiani”. Al secondo posto della classifica dei più ricchi dello sport, la nostra conoscenza Cristiano Ronaldo, il numero 7 della Juventus. Nell’ultimo anno ha messo in tasca ben 109 milioni di dollari, frutto dei 65 arrivati dai contratti con Juve e Real Madrid – dove ha giocato fino all’estate 2018 – e dei 44 come testimonial di importanti brand. Volto di Nike, con cui ha firmato il terzo contratto a vita dell’azienda di Portland dopo miti – del basket – come Michael Jordan e LeBron James, Cristiano Ronaldo viene anche pagato come testimonial di Electronic Arts, Altice, DAZN, MTG, Herbalife.

Terzo gradino del podio per Neymar. Neymar, l’asso del Paris Saint Germain, è medaglia di bronzo dei ricconi dello sport con 105 milioni di dollari guadagnati nell’ultimo anno. La squadra degli emiri arabi gli ha offerto un contrattone da 75 milioni l’anno, ma oltre a questo percepisce anche 30 milioni di dollari dagli sponsor: idolo di un’intera nazione, il Brasile, ha un’orda infinita di fan che lo acclamano, per questo è una vera calamita acchiappa brand, come DAZN, Nike, Beats Electronics, Electronic Arts, Gillette, Mastercard, McDonald’s, Red Bull e TCL.

Il primo “non calciatore”: il pugile Canelo Alvarez. Il boxeur messicano Canelo Alvarez con i suoi 94 milioni di dollari guadagnati durante l’anno è il primo non calciatore di questa lista. Il pugile ha messo in banca tutti questi milioni per le sue vincite, ben 92 milioni, e “solo” – si fa per scherzare – due dagli sponsor, che sono principalmente la piattaforma di streaming sportivo DAZN e il brand di abbigliamento sportivo Everlast.

A 37 anni nella top five: Roger Federer. Il tennista eterno Roger Federer è il quinto Paperone di questa speciale classifica. Lo svizzero ha infatti messo in tasca 93,4 milioni di dollari in 12 mesi. Di questi, “solo” 7 milioni e 400 mila dollari dalle vittorie in campo, ma l’astronomica cifra di 86 milioni solo intascata dagli sponsor è esorbitante! Federer è infatti il volto associato alla nostra pasta Barilla, ma lo è anche di Wilson Sporting Goods, Credit Suisse Group (ADS), Mercedes-Benz, Rolex, Uniqlo.



Potrebbe interessarti anche