Fitness & Wellness

Tactical Fitness, il tuo corpo è l’arma vincente

Alessio Rinelli
8 ottobre 2012

Le proposte di fitness offerte nelle palestre del Belpaese continuano ad ampliarsi grazie alla diffusione di nuove modalità di allenamento provenienti da tutto il mondo. Le più differenti discipline concorrono alla formazione di nuove originali sintesi dirette a sviluppare tecniche sempre più efficaci ed adatte alle esigenze individuali degli sportivi. Fra gli allenamenti più recenti e discussi vi è indubbiamente il TACFIT (Tactical Fitness). Si tratta di un sistema sviluppato attorno ad alcune direttrici fondamentali dall’allenatore Scott Sonnon e dal suo staff. I punti di forza di tale tecnica sono almeno tre: benessere, efficacia e breve durata.
In primo luogo il TACFIT è stato elaborato infatti per garantire a chi lo pratica un significativo aumento del livello di benessere generale.
In secondo luogo, l’efficacia di tale tecnica pare indiscutibile: assicura un notevole incremento di forza, resistenza aerobica, coordinazione, forza esplosiva e un incremento incredibile della forza di volontà. Tale sensazione di “mens sana in corpore sano” è garantita dall’incredibile varietà degli esercizi: basti pensare che con il solo programma TACFIT si possono affrontare 108 microcicli da 4 giorni, per un totale di 432 giorni. Significa che ci si può allenare per 36 mesi senza ripetere mai lo stesso microciclo per 2 volte.
Infine, tale metodo d’allenamento è ideale per quanti non dispongono di tempo libero illimitato:  tra mobilità, programma e compensazione finale, la durata  di una seduta non supera i 60 minuti; la maggior parte dei programmi si possono peraltro superare senza problemi in 45 minuti.
Chiarite le ragioni per cui scegliere il TACFIT, non resta che fornire una sintetica presentazione delle caratteristiche di tale disciplina. Consigliato oltre che agli atleti, a tutte quelle persone che per esigenze professionali hanno la necessità di avere un condizionamento fisico specifico per l’impegno a cui devono rispondere, quali militari, forze dell’ ordine e corpi speciali, si tratta di un sistema di allenamento a circuito codificato, sviluppato sulla base di 26 programmi (da Alfa a Zulu, seguendo le lettere dell’ alfabeto Nato), ciascuno adatto a coprire un’esigenza specifica e a garantire il coinvolgimento continuo del corpo, impedendo ad esso di abituarsi ad un solo tipo di lavoro. La suddivisione in 4 livelli di difficoltà lo rende accessibile ad individui dalla preparazione atletica eterogenea.
Il TACFIT appare così un training efficace, tanto come nuova forma di allenamento, quanto come diversificazione temporanea al fine di garantire una rinnovata lucidità ed un energico vigore ad un più tradizionale programma ormai stantio.

 

Alessio Rinelli
Presidente dell’associazione “Fitness &  Benessere”
info@alessiorinelli.it