Ricerca per tag

FAI

News

Collistar e FAI insieme per Ti Amo Italia

Collistar dà vita a una partnership con il Fondo Ambiente Italiano: per due anni si occuperà della manutenzione delle aree verdi che circondano Villa Balbianello, una meraviglia sulle sponde del lago di Como, gestita dal FAI. Questo impegno fa…

Green

Agricoltura biodinamica: si può fare?

L’agricoltura biodinamica è tornata alla ribalta delle cronache nazionali grazie a Giulia Maria Mozzoni Crespi. L’ex “zarina” del Corriere della Sera e fondatrice del FAI è sempre stata una paladina dell’ambiente e della biodinamica: come presidentessa della fondazione ha…

Arte

FAI e Ferragamo insieme per Casa e Torre Campatelli a San Gimignano

Grazie all’intervento di  restauro promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano e alla generosa donazione della Maison Salvatore Ferragamo riaprono finalmente al pubblico Casa e Torre Campatelli, storica dimora nel cuore di San Gimignano (Siena), che comprende una delle…

News

Ermenegildo Zegna presenta Fabulae Naturae

In occasione di Expo 2015, ZegnArt, progetto del Gruppo Zegna a sostegno dell’arte e della cultura internazionali, ha commissionato a  Lucy + Jorge Orta un’installazione dal titolo Fabulae Naturae, esposta negli headquarters Ermenegildo Zegna a Milano. Il progetto, curato da Maria Luisa Frisa, nasce come sequel di Fabulae Romanae, il…

Fotografia

Conoscere e amare l’Italia

Fino a Domenica 1 Marzo la Cavallerizza di via Carlo Foldi 2, sede operativa del FAI – Fondo Ambiente Italiano, ospita Conoscere e amare l’Italia: le trasformazioni del Paese attraverso le fotografie di Renato Bazzoni, una personale dell’architetto milanese…

Fotografia

L’America di Wim Wenders

“I luoghi hanno memoria. Ricordano tutto. Il ricordo è inciso nella pietra. È più profondo delle acque più profonde. È come sabbia delle dune, che si sposta di continuo“, così scrive Wim Wenders nel suo poema Places. Il regista…

Green

Un voto per il “Luogo del Cuore”

Chi ama il territorio italiano, certamente prima o poi avrà sofferto nel vederlo sfruttato, o semplicemente abbandonato a se stesso nell’incuria generale. Quel che è peggio, è che la maggior parte delle volte siamo impotenti di fronte a queste…