Ricerca per tag

Lara Comi

Censurata la Commissione che vuole ritirare la legge sul “Made in”

La plenaria del Parlamento europeo “deplora” la Commissione europea per l’intenzione di ritirare la proposta di direttiva sul “Made in” che imporrebbe l’indicazione obbligatoria del Paese di vera produzione su una serie di merci, un Regolamento approvato nel 2010…

L’Erasmus deve continuare

Nella Ue ci sono oggi 25 milioni di disoccupati, in gran parte giovani. Tutti gli sforzi devono allora andare in quella direzione. Ecco perché ho  sostenuto la scelta del Parlamento europeo, votando il bilancio 2013, di non accogliere i…

I giovani in Europa possono partecipare e anche vincere

Cari lettori, è con un importante premio, Mep Awards, conseguito, il 25 settembre quale migliore deputata europea per il Mercato interno e protezione dei consumatori, unica italiana e la più giovane vincitrice tra tutti i parlamentari europei, che intendo…

A Strasburgo passa la legge sulla standardizzazione dei prodotti

Finalmente è passata! L’11 settembre scorso l’Aula di Strasburgo ha approvato con il 95% dei voti  la relazione dell’onorevole Lara Comi (Pdl, la più giovane eurodeputata italiana) sulla standardizzazione. Dal giorno successivo all’approvazione è stato stabilito  che entrerà in…

Attirare gli investimenti esteri nell’Ue per favorire la crescita

Potenziare l’attrattività degli investimenti in Europa per favorire la crescita e contrastare la crisi. È questo il senso di una risoluzione presentata dalla popolare Rodi Kratsa-Tsagaropoulou e approvata a maggioranza nella plenaria.…

E-government ed e-commerce strumenti per la crescita del mercato unico

L’e-government deve diventare l’elemento trainante del mercato unico digitale. E’ questo l’appello dell’Europarlamento che con una risoluzione chiede che si destinino finanziamenti adeguati allo sviluppo di tale strumento, sia a livello nazionale che europeo in linea con gli obiettivi…