Ricerca per tag

Orecchio acerbo editore

Leggere insieme

Facciamo che

André Marois e Gérard Dubois con Facciamo che di Orecchio Acerbo sdoganano un’infanzia creativa, giocosa e in assoluto movimento! Quell’immagine di infanzia che tanto ci piacerebbe trovare più spesso negli albi illustrati o almeno in quelli destinati a loro,…

Leggere insieme

La Zattera

Olivier de Solminihac e Stéphane Poulin sono gli autori di La Zattera, tradotto da Paolo Cesari per Orecchio Acerbo Editore. Lo chiudi e ti scopri a spolverarti le mani, prima una contro l’altra, poi sugli abiti, proprio come se…

Leggere insieme

La Piscina

La Piscina è il primo albo senza età e senza parole di Ji Hyeon Lee, illustratrice coreana, da Orecchio Acerbo. Il racconto inizia dalla copertina: se l’occhio cade lì non riuscirà più ad andarsene, se l’albo è senza parole…

Leggere insieme

Il mondo è così grande e Issun Boshi così piccolo

Molti gli elementi che richiamano l’attenzione su Issum Boshi di Raphael Urwiller e Mayuri Otero in arte ICINORI, centocinquantesimo nato in casa Orecchio Acerbo con la traduzione di Paolo Cesari. Uno è il colore che dato a Pantone ci…

Leggere insieme

E dopo?

Laurent Moreau ha vinto il Premio Andersen 2013 con “A che pensi?” nella categoria Miglior Libro fatto ad Arte. Ed ecco in questi giorni arrivare nelle librerie “Dopo”, sempre per Orecchio Acerbo Editore, con la traduzione di Paolo Cesari.…

Leggere insieme

A che pensi?

Vi è mai capitato di soffermarvi a guardare un bimbo assorto nei suoi pensieri? E non vi è mai capitato di pensare quanto rumore facciano i suoi pensieri e di desiderare di sapere dove sia in quel momento e…