Ricerca per tag

Orecchio Acerbo

Leggere insieme

Museum

Su idea di Javier Sáez-Castán che, passata la matita a Manuel Marsol, autore delle illustrazioni, agisce qui in veste di regista-sceneggiatore, si realizza “Museum”, con poche parole che sono più titoli, didascalie museali, appunto, e che da novembre 2019…

Leggere insieme

Sredni Vashtar

Di “Sredni Vashtar” di Hector Hugh Munro in arte Saki, un racconto ampiamente percorso dal cinema di ogni tempo, Orecchio Acerbo fa un albo, ma ancora prima un progetto all’interno del corso di illustrazione nel master Ars in Fabula,…

Leggere insieme

Cara zia Agatha

“Cara zia Agatha” è titolo e inizio dell’albo, affascinante e visionario, di Beatriz Martin Vidal pubblicato da Orecchio Acerbo, una lunga lettera, per bene, da buona nipote a zia assente per un viaggio, in quel perfetto stile che tanto…

Leggere insieme

La collezione di Joey

Candace Fleming e Gérard DuBois, una narratrice instancabile e un illustratore pittore surrealista, a raccontare per immagini l’arte dell’assemblaggio di Joseph Cornell, surrealista dadaista per caso, nell’albo edito da orecchio acerbo “La collezione di Joey”. Un bambino tira il…

Leggere insieme

Quei dannati sette capretti

Sì, sono sette capretti e c’è il lupo, certo. Ma c’è in più l’ironia di Sebastian Meschenmoser in Quei dannati sette capretti edito da orecchio acerbo. C’è quel segno vibrante che tratteggia a matita, veloce, che tutto muove, ripreso…

Leggere insieme

Tre in tutto

“Tre in tutto”, pubblicato da Orecchio Acerbo, è un albo illustrato da Isabella Labate – in quel suo modo affascinante di rendere tutto a grafite, qui come lontano nel tempo, di un bianco e nero che nulla ha di…

Leggere insieme

I pisolini di Polly

Se c’è un genio nella storia della letteratura per l’infanzia, questo è senza alcun dubbio Peter Newell e I pisolini di Polly sono come l’esclamativo a fine pensiero. Che poi alle stampe, ai giorni nostri, lo abbia dato Orecchio…

Leggere insieme

Come? Cosa?

Come? Cosa? è l’ultimo albo di Fabian Negrin da Orecchio Acerbo, una metafora sulla difficoltà di essere piccoli in un mondo di adulti che hanno sempre una spiegazione altra, una motivazione diversa, una logica che invece di aiutare l’infanzia,…

Leggere insieme

Piccolo Elefante va in Cina

Piccolo Elefante va in Cina è un piccolo gioiello. A patire dal formato, per la casa editrice che lo ha portato in Italia, OrecchioAcerbo, per la traduzione di Carla Ghisalberti. Certo anche per la raffinatezza delle illustrazioni che –…