Tentazioni Glassate

Tartufi al cioccolato e castagne

Francesca Romana Bartoli
22 ottobre 2012

Dal 19 al 28 ottobre si tiene a Perugia la 19esima edizione di “Eurochocolate”, la famosa kermesse dedicata al mondo del cioccolato. Ci sono andata l’anno scorso e sono rimasta incantata da tutto ciò che mi circondava e dagli odori e i profumi che inondavano le vie perugine. Con questa ricetta ho cercato di ricreare quella sensazione di dolcezza e magia che mi ha lasciato questa esperienza. L’odore del cioccolato che si scioglie e la cremosità che sentirete mentre lo impastate vi permetterà di fare un viaggio emozionante all’insegna di quel gusto che da sempre fa innamorare grandi e piccini!

Ingredienti per 20 tartufi:
500 gr di torta
300 gr di cioccolato fondente
600 ml di panna non zuccherata
800 gr di castagne bollite
75 gr di cacao in polvere
50 gr di mandorle affettate

Tempo di preparazione: 2 ore e mezza

Procedimento:
A vostra scelta preparate una torta che useremo come base per i nostri tartufi. Va benissimo sia bianca che al cioccolato (io ho usato una semplice margherita). Mentre la torta è nel forno, mettete a scaldare sul fuoco 300 ml di panna (non montata) e aggiungete piano piano il cioccolato fatto a pezzi fino a quando non si sarà sciolto tutto. Lasciate raffreddare per un paio d’ore in modo che il composto diventi ben denso. Nel frattempo, montate la panna che vi è rimasta e sbucciate le vostre castagne. Una volta che la vostra base si sarà raffreddata, sbriciolatela con l’aiuto delle mani (non usate il mixer perché altrimenti diventerebbe una polvere e non riusciremmo a portare a termine il nostro procedimento). Aggiungete alla torta le castagne (lasciarne una manciata da parte per la decorazione) e il cioccolato che avete fuso; impastate piano con le mani fino a ottenere un composto abbastanza solido e omogeneo. A questo punto, formate delle piccole palline (il diametro dovrebbe essere sui 3 cm) e lasciatele riposate in freezer per circa mezz’ora. Rotolatele poi nel cacao in polvere, servitele su un letto di panna e decoratele con le mandorle e le castagne rimaste.

Francesca Romana Bartoli

Francesca Romana Bartoli ha amato da subito lo straordinario mondo del cake design in quanto unisce due ambiti a lei molto cari: l’estetica e i dolci sapori della cucina. Si è specializzata nel settore e oggi tiene settimanalmente corsi di cake design per diffondere la bellezza della nuova frontiera della pasticceria. Nella sua pagina, “Tentazioni glassate”, nata tra una decorazione e una glassatura, Francesca condivide idee e mostra le stuzzicanti delizie che escono quotidianamente dal suo forno.


Potrebbe interessarti anche