Cultura

Teatro alla Scala: il Corpo di Ballo vola in Cina

Benedetta Bossetti
11 settembre 2018

A solo due anni dall’ultima tournée, il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala vola nuovamente in Cina. Quattro sono le tappe: Shanghai, per la prima volta Macao, poi Tianjin e Xi’an (dove le rappresentazioni del balletto scaligero inaugureranno il Dance Festival della Shaanxi Opera House), per un totale di 15 recite che si concluderanno il 23 settembre.

Due sono le produzioni: Don Chisciotte di Rudolf Nureyev (per celebrare il suo ottantesimo compleanno e i 25 anni dalla scomparsa), che ha trionfato recentemente a Milano, e Giselle, nella ripresa della classica coreografia di Coralli e Perrot realizzata da Yvette Chauviré, è il titolo con cui il balletto scaligero si esibisce a Macao. Nel tour  verranno impegnate le orchestre dei teatri ospitanti: Shanghai Opera House Symphony Orchestra, Xi’an Symphony Orchestra, Macao Orchestra  e China Film Orchestra, dirette dallo splendido David Coleman, impegnato doppiamente ad infondere lo spirito ed il tocco occidentale ai maestri asiatici.

Don Chisciotte è stato accolto a Shanghai da un caloroso, trionfale, successo con ovazioni a scena aperta. Protagonisti sono: la sempre perfetta Nicoletta Manni, i talentuosi giovani primi ballerini Virna Toppi, Martina Arduino (Kitri), Timofej Andrijashenko, Claudio Coviello e Marco Agostino, nel ruolo di Basilio. Accanto ai ruoli principali troviamo Antonino Sutera, Marco Agostino, Christian Fagetti e Nicola Del Freo, Massimo Garon.

Giselle, accolta a Macao da grande entusiasmo e oltre 10 minuti di applausi è interpretata da Nicoletta Manni e Vittoria Valerio, nel ruolo di Albrecht danzano Timofej Andrijashenko e Claudio Coviello. Accanto a loro Virna Toppi, Alessandra Vassallo e Maria Celeste Losa (Myrtha), Marco Agostino, Christian Fagetti e Massimo Garon (Hilarion), mentre il passo a due dei contadini verrà affidato a Martina Arduino con Antonino Sutera.

Brembo ha sostenuto ancora una volta la Scala durante questa tournée, a cui si è aggiunta Pirelli, in una nuova importante collaborazione.

 

Ph Credits Brescia Amisano


Potrebbe interessarti anche