Woman

Tendenza tie-dye: il ritorno della stampa psichedelica

Mirco Andrea Zerini
1 Maggio 2019

L’ultimo trend della primavera-estate 2019 è il tie-dye, la stampa psichedelica multicolor tipicamente anni Sessanta che torna a far battere il cuore delle fashion victim.

Letteralmente significa “tinto e annodato” e sta a indicare una tecnica particolare e parziale di tintura dei tessuti con colori frizzanti e vitaminici che creano disegni astratti ed effetti caleidoscopici.

L’abbiamo vista sulle passerelle delle collezioni primavera-estate 2019, e di recente, addosso a tutte le influencer al Coachella, il celebre Festival musicale di Indio, in California.

Hippie chic: dal deserto alla città, il passo è breve. E questa particolare stampa ha già invaso il guardaroba e le vetrine delle boutique, con la sua innata attitudine casual e divertente.

Indossarla è davvero un gioco da ragazze (o, se preferite, figlie dei fiori). Basta prenderla a piccole dosi per regalare al look un tocco vivace; abbinata a nappine, accessori in suede e borchie poi dà il meglio di sé, per outfit estivi all’ultima moda.

Dal trench di Dior alla camicia di Prada, dalla t-shirt di Zara agli shorts di Zadig&Voltaire: nella gallery abbiamo raccolto le proposte tie-dye più interessanti di stagione. Pronte a farvi rivivere le atmosfere di Woodstock e il fascino di una libertà estrema.