Lifestyle

Tenere in moto il cervello: 5 corsi online sul femminismo che vi piaceranno

Alessia Laudati
31 Marzo 2020

Il ruolo delle fiabe nella rappresentazione femminile, la storia delle donne in America e gli studi di genere for dummies: ci sono tanti corsi online gratuiti che possono tornar utili durante il lockdown

 

Dover stare a casa perché fuori c’è una pandemia globale non è certo lo stesso di avere del tempo libero durante le ferie. Tuttavia si può arginare il cattivo umore e le preoccupazioni, e in alcuni casi l’assenza di forme di smart working, dedicando qualche ora della giornata allo studio o all’approfondimento di tematiche stimolanti. Anche gratis, perché sono molte le piattaforme – prestigiose – che offrono corsi online gratuiti.

Teniamo in moto il cervello: se vi interessano argomenti come i diritti umani, il femminismo e gli studi di genere, il settore accademico che da tempo si occupa dei significati socio-culturali della sessualità e dell’identità di genere, ecco dove poter imparare qualcosa di nuovo su questi temi. Comodamente a casa e, nella maggior parte dei casi (4 su 5 nelle nostre proposte), senza spendere nulla.

When The Princess Saves Herself: Gender and Retold Fairy Tales – Harvard University
Ci piace perché: studia le fiabe, e quindi la tradizione popolare consolidata, da un punto di vista analitico e nuovo. Il corso online dura 7 settimane con una media di impegno di 6 – 9 ore alla settimana. Si analizza il ruolo del folklore nella creazione degli stereotipi femminili, i modi in cui la disparità di genere viene percepita e le varie chiavi di lettura per interpretare i racconti popolari. La docente è Keridwen Luis, docente di antropologia, Università di Brandeis (3000 dollari).

 

Seeking Women’s Rights: Colonial Period to the Civil War – edX
Ci piace perché: ci aiuta a riscoprire la storia e le battaglie che le donne in America hanno fatto partendo dal momento in cui lasciano il focolare per entrare nell’età industriale. Il corso esplora come questo cambiamento abbia influenzato la vita familiare, i rapporti di potere all’interno della famiglia e la capacità delle donne di organizzarsi politicamente. 10 settimane di durata con una media di impegno di 2 – 3 ore alla settimana. I docenti sono Alice Kessler-Harris, professoressa di storia americana, e Nick Juravich, dottorando in Storia delle donne.

 

Gender and Sexuality: Applications in Society – edX
Ci piace perché: è un corso rivolto a chiunque desideri sviluppare le proprie competenze culturali e la capacità di comprendere il genere e la sessualità, e le intersezioni di questi aspetti fondamentali della cultura e della natura con altre differenze come razza, età o disabilità. Dura 6 settimane con un impegno di 2 – 3 ore alla settimana. È promosso dalla British Columbia University.

 

Introduzione agli studi di genere – Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere – CIRSDe, Università degli Studi di Torino
Ci piace perché: è un modo per i neofiti di avvicinarsi agli studi di genere in maniera accademica e interdisciplinare. È suddiviso in moduli ed è interamente portato avanti tramite la lettura di alcuni pdf; non sono presenti video, ma i documenti sono scritti in italiano. L’insegnante è la professoressa Chiara Saraceno, sociologa italiana di grande fama ed editorialista di Repubblica.