Arte

Terrazza Duomo 21 presenta l’arte fluorescente di Andy FluOn

Alessandra Cesana
29 gennaio 2018

Si apre “La meraviglia” la personale firmata da Andy FluOn a cura di Giovanna Repossi e promossa da Orange Table Professional Network: in mostra alla Terrazza Duomo 21 a Milano fino al 26 febbraio.

Quindici opere esposte, per quindici reinterpretazioni dell’arte pop contemporanea. I colori acrilici fluorescenti, amati dall’artista tanto da prenderne il nome, sono i protagonisti di queste creazioni eccentriche. A caratterizzare la pittura di FluOn, la presenza costante di una spessa linea nera che va a contornare ogni figura. Nei dipinti è rappresentata una femminilità diversa, seduttiva e intrigante, ma anche profonda e per un certo verso riservata. Oltre alle pitture su tela, nell’esclusiva location meneghina saranno esposti anche “object trouvé” legati alla musica, mondo al quale l’artista è molto legato.

Andy FluOn, illustratore, grafico pubblicitario e artista eclettico, è infatti anche musicista: è noto per aver fondato, negli anni Novanta, i Bluvertigo, insieme a Morgan. Nel 2005 fonda FluOn, quartier generale creativo, che dal 2011 contiene anche progetti musicali. Il suo nome si fa sintesi della sua vita, composta da FLUorescenza e inFLUenza in ogni ambito della sua arte, musicale o pittorica.

Le sue ispirazioni? Un Andy Warhol (Andy FluOn: sarà un caso?) dei giorni nostri, con dei rimandi alla pittura di Mondrian e alla filosofia dadaista di Duchamp. La sua visione dell’arte pop attraverso il colore fluorescente l’ha portato a collaborare in passato con noti brand, tra cui Coveri, Carlsberg, Iceberg, Redbull, Costa Crociere, Fiat, Valtur, Custo Barcelona e Gherardini. Ora è il momento di un’exhibition dedicata, decisamente da non perdere.


Potrebbe interessarti anche