Lifestyle

The Edge: a New York apre la terrazza sul vuoto più alta d’Occidente

Beatrice Trinci
5 Marzo 2020

Offrire a ogni visitatore un’incredibile quanto indimenticabile esperienza… da capogiro. È questo l’obiettivo di The Edge, la spettacolare terrazza sospesa a 344 metri di altezza che il prossimo 11 marzo inaugurerà al 30 di Hudson Yards, a New York.

Uno dei quartieri riqualificati più ambiti del momento, a metà tra Chelsea, Hell’s Kitchen e il fiume Hudson, infatti, si appresta ad accogliere un’imponente piattaforma di 700 metri quadrati con vista mozzafiato su Manhattan.

Il risultato? Un futuristico osservatorio a prova di vertigine: non a caso lo sky deck è interamente realizzato con pannelli di vetro senza cornice, per permettere a cittadini e globetrotter tra i più impavidi di godere del suggestivo panorama della Grande Mela da un punto di vista certamente inedito, dalla scalinata alle diverse balconate, dalla punta più estrema del grande balcone ai pavimenti rigorosamente trasparenti, per vedere l’intera città sotto i propri piedi.

Non solo. Quando la fame inizia a farsi sentire The Edge saprà come accontentare anche i più golosi con Peak, lo spazio che ospiterà un bar, un ristorante e una zona riservata agli eventi più esclusivi.

Già pronti a partire? I biglietti sono già in vendita: il costo va dai 36 ai 90 dollari se si desidera accompagnare la visita con un bicchiere di bollicine o lasciarsi coinvolgere in un servizio fotografico custom made.

Insomma, come dichiarato da Jason Horkin, direttore esecutivo di Hudson Yards Experiences, grazie a The Edge “sarà come camminare tra le nuvole. Un modo totalmente nuovo per vivere la città”.



Potrebbe interessarti anche