Gossip

The Ferragnez: ecco tutto quello che dovete sapere del matrimonio di Chiara e Fedez

Clarissa Monti
3 settembre 2018

C’è chi lo ha definito ironicamente il “royal wedding all’italiana”, qualcun altro “un sogno ad occhi aperti”, i più critici non si sono risparmiati: “È la fiera del trash”, si legge più o meno parafrasando sul web, in una gara a chi rosica di più.

Una cosa però è certa: sabato 1° settembre, a Noto, Chiara Ferragni e Federico Leonardo Lucia, aka Fedez, si sono sposati, e lo hanno fatto alla loro maniera. È stato un matrimonio esagerato, scoppiettante, sopra le righe e sopra ogni cosa a tutto beneficio di fan e followers. Basti pensare che su Instagram l’hashtag #theFerragnez, lanciato dalla coppia, ad ora viaggia verso i 19 mila post. Del resto, quando si tratta di Chiara e Federico, il mantra è sempre quello: no social no party.

Qualora vi foste persi tutto il tran tran mediatico che ha accompagnato questo weekend di festeggiamenti siciliani, ecco che cose è successo alle nozze dell’anno e quello che dovete sapere.

Chiara superstar. È stata lei la protagonista indiscussa di questa favola moderna che, nel bene e nel male, continua a far parlare. Dalla festa pre-wedding fino a dopo il sì, l’influencer cremonese ha dominato la scena da vera fashion icon, tra cambi d’abito (ben quattro nel corso della festa: scopri qui tutti i vestiti da sposa di Chiara nel dettaglio), fuochi d’artificio, lacrime, baci e promesse d’amore eterno.
Certo, ha indubbiamente rubato la scena al marito (che però ha avuto modo di rifarsi  abbondantemente alla festa), ma questa versione di Chiara principessa 2.0 ancora ci mancava e, scommettiamo, farà scuola.

Il volo Alitalia The Ferragnez. La it girl è arrivata a Noto qualche giorno prima del matrimonio, per mettere a punto gli ultimi dettagli. Gli invitati e il futuro sposo sono invece partiti da Linate e atterrati a Catania a bordo del volo Alitalia brandizzato The Ferragnez, con tanto di biglietti e tappeto rosa logati (cosa che non ha mancato di scatenare qualche polemica, anche dall’alto). A fare gli onori di casa, la futura suocera Annamaria Berrinzaghi, nei panni di un’inedita hostess, e Fedez, che all’arrivo è stato prontamente accolto dai fan siculi e da una maxi bambolona-sosia di Chiara. E ora, che la festa cominci!

Gli invitati: ecco chi ha paccato. Il matrimonio dell’anno non poteva che essere una grande sfilata di star e volti noti, tutti più o meno legati alla coppia (qui scopri come erano vestiti tutti) Tra i 150 ospiti, quasi tutti vip, forse si è fatto più notare chi non c’era. Qualche nome è stato già molto chiacchierato negli ultimi mesi: grandi assenti alla serata Fabio Rovazzi (ma si sapeva) e J-Ax, che conferma così le voci sempre più incalzanti sugli attriti con Fedez. Poi ci sono quelli che hanno disdetto – dispiaciutissimi – sui social, come Mika e Max Pezzali, mentre hanno clamorosamente paccato Bianca Balti, Dua Lipa, Martin Garrix, Paris Hilton, Ilary Blasi e Francesco Totti.

Il party scatenato pre-wedding. All’arrivo, Noto è gremita di fan in visibilio che si raccolgono attorno a Palazzo Nicolaci: da veri royal, prima di scomparire alla festa, Chiara e Federico si scambiano un bacio appassionato dall’alto del balcone, tutto a beneficio di flash.
Poi si aprono le danze: la serata comincia con un aperitivo nella loggia del mercato e con una cena seduta durante la quale – come da tradizione – amici e parenti augurano il meglio ai futuri sposi. “Ricordo ancora il giorno in cui Chiara mi ha chiesto cosa pensassi di Fedez perché le aveva chiesto di uscire e lei non sapeva come comportarsi. Ricordo anche la mia risposta: “Chià è un figo, escici“, ha raccontato emozionata Valentina Ferragni. E come da copione, commozione e lacrimoni non tardano ad arrivare. Ma dura poco: la festa non può che andare avanti scatenatissima, tra risate e balli a ritmo di musica, grazie al dj Benny Benassi in consolle e un’improvvisazione di Giusy Ferreri che regala a tutti i tormentoni dell’estate.

La cerimonia. Sabato 1° settembre è IL giorno. Chiara e Fedez sono nella splendida masseria Dimora delle Balze, a pochi chilometri da Noto: si scambiano fedi (per i curiosi: erano griffate Pomellato) e promesse con rito civile davanti al sindaco Corrado Bonfanti.
A precedere l’influencer all’altare c’erano le sue sorelle, Francesca e Valentina, oltre alle amiche Pardis Zarei, Veronica Ferraro, Martina Maccherone e Michela Gombacci: le damigelle di rosa vestite, in un tripudio di georgette in seta plissettata firmato Alberta Ferretti. Poi arriva Chiara: accompagnata dal padre Marco, cammina sicura in una nuvola di tulle tutta Dior. Il make up è firmato Lancôme, classicissimo e accollato l’abito, lungo lo strascico così come il velo, ma il dettaglio dello spacco profondo sulla gonna non lascia dubbi: è il tocco di stile da vera l’influencer.
Federico è lì ad aspettarla, baby Leone è in braccio alla nonna Marina Diguardo: per questa volta mamma e papà gli rubano la scena. “Non ho bisogno che il mondo mi ami, ho bisogno che mi ami una sola persona. Sei e sarai sempre tu“, parla Chiara e le trema la voce. “Ti prometto che anche se in ritardo ci sarò per sempre“, risponde lui.
È il momento del sì, e come in una qualunque favola che si rispetti, ecco il bacio: dolce e romanticamente incorniciato da archi di rose. Grandi applausi e i fuochi d’artificio festeggiando i neosposi in gran trionfo.

Il banchetto nuziale. Dopo la cerimonia, è il momento dell’aperitivo in cortile e poi della cena, tra il cielo stellato di Sicilia e una miriade di lucine. Il menù è semplice e rende omaggio al territorio, ma non poteva mancare anche un riferimento al soprannome che i Ferragnez si sono dati al primo appuntamento: raviolo.  L’antipasto è un crostino di pasta sfoglia con mousse alle erbette ed avocado; segue il raviolo di ricotta ragusana con lamelle di melanzane fritte e basilico; infine, il pescato del giorno ai profumi mediterranei con pomodorini, olive e patate.
A concludere, accanto ad un buffet di dolci con delizie sicule per tutti i gusti, la torta nuziale, al centro di un gazebo fatto solo di lucine viola: è stata realizzata dal dessert stylist palermitano Marco Failla e dipinta a mano con foglie d’oro e decori che richiamano i ricami del secondo abito Dior indossato da Chiara.
Per la colonna sonora gli sposi hanno scelto le note di “Circle of Life” di Elton John, colonna sonora del Re Leone, e poi della Bella e la Bestia: ça va sans dire, ogni riferimento NON è puramente casuale.

Tutti al party: il lunapark dei Ferragnez. La vera festa però comincia ora: come per magia si accendono le luci e sembra di entrare nel Paese di Balocchi. Esagerato più che mai, nel parco dei divertimenti targato The Ferragnez non manca nulla: c’è una grande ruota panoramica in stile Coachella, le giostre carillon coi cavalli, grandi tendoni da circo, il tiro al bersaglio, stand per pop corn e zucchero filato, persino un manneken pis di ghiaccio con fontanella di vodka! L’atmosfera si scalda, tutti sono euforici, dall’allegra banda dei “Rozzaners”, gli amici storici di lui, fino alle fashionissime – e impettite – colleghe della sposa. E mentre Chiara prova tutti i giochi (tira pugni compreso), Fedez sale sul palco e comincia a cantare. La moglie gli ha passato il testimone, ora è lui il protagonista.
La festa va avanti ben oltre le 4 del mattino, ma prima di finire si materializzano le bancarelle dei souvenir che distribuiscono piatti e tazze ricordo con stampate sopra le foto della coppia.

Per questo royal wedding maccheronico è arrivato il lieto fine.


Potrebbe interessarti anche