Lifestyle

#TheFerragnez si sposano: 5 must-see imperdibili a Noto

Silvia Ragni
30 agosto 2018

Il conto alla rovescia per il matrimonio più atteso dell’anno è quasi giunto al termine: il 1 Settembre, Fedez e Chiara Ferragni – già ribattezzati “i Ferragnez”- diventeranno marito e moglie. Le news sul grande giorno, va da sè, abbondano. Non c’è rivista che sia rimasta immune al “toto-abito”, riempiendo le sue pagine di pronostici sullo stilista che firmerà il wedding dress, ma nel mirino sono finiti anche il beauty look e l’acconciatura della futura sposa. Un dettaglio del tutto certo, invece, è la città scelta per il “sì” e per il ricevimento: si tratta di Noto, in provincia di Siracusa. Capitale del Barocco siciliano, un centro storico decretato Patrimonio Mondiale Unesco, Noto vanta oltre 24.000 abitanti e una suggestività davvero unica. Per conoscerla meglio, vi proponiamo un iter di 5 must-see imperdibili. Tutti associati, in qualche modo, all’evento “social” per eccellenza di questa fine estate.

Dimora delle balze
Non potevamo che iniziare con la splendida tenuta che farà da cornice al ricevimento. Immersa nel verde e spalmata su 25 ettari, Dimora delle Balze dista circa 30 km da Noto ed appartiene alla scenografa Elena Lops. Da questa magnifica residenza ottocentesca sono state ricavate 12 camere, ognuna diversa dall’altra, battezzate con nomi che omaggiano grandi artisti siciliani. Prevale lo stile mediterraneo; i pavimenti sono ricoperti da cementine del Marocco fatte a mano e gli interni, impreziositi da affreschi rinascimentali mozzafiato, sfoggiano un raffinato mix di arredi vintage e di design. Agli ampi giardini e a una piscina esterna si affianca, poi, la limonaia: uno spettacolare spazio di 350 metri quadri già designato come possibile sede del banchetto di nozze.

Dove: SS287 km 6.3, Palazzolo Acreide (SR)

La Cattedrale di San Nicolò
Maestoso capolavoro barocco, la cattedrale di Noto era stata inizialmente inserita tra le location più papabili per il matrimonio dei “Ferragnez”; almeno, fino a quando un noto settimanale non ha rivelato che la coppia si sposerà solo con rito civile a Palazzo Ducezio, il municipio della città siciliana. Vale comunque la pena di esplorare a fondo questo autentico gioiello del ‘700, soggetto nel tempo a rifacimenti che solo nel XIX secolo l’hanno portato ad assumere le sembianze attuali. La cattedrale si erge al termine di una sfarzosa scalinata a tre rampe. Il suo interno, a croce latina, include pregiatissime opere d’arte: tra queste, risalta l’arca argentea squisitamente scolpita a sbalzo e cesello che contiene le reliquie di San Corrado Confalonieri, patrono di Noto e della sua diocesi.

Dove: Piazza del Municipio, Noto

Palazzo Ducezio
Eccoci arrivati al luogo in cui Chiara Ferragni e Fedez pronunceranno il fatidico “sì”. Il municipio cittadino è così chiamato in onore di Ducezio, fondatore di Noto, e fu realizzato nel 1746 su progetto di Vincenzo Sinatra. Il suo fiore all’occhiello è senza dubbio la Sala degli Specchi ovoidale, un tripudio di ori e stucchi in stile Luigi XV intervallati da imponenti specchi. Aggiunto a fine ‘800, il décor impreziosisce un contesto di straordinaria bellezza: spiccano l’allegoria di Ducezio dipinta sulla volta ed una serie di iscrizioni inneggianti alla “capitale del Barocco”. E’ presente persino un telegramma che Garibaldi, nel 1860, indirizzò ai patrioti di Noto. Si vocifera che sarà proprio nella Sala degli Specchi che la coppia più cool del Bel Paese si unirà in matrimonio.

Dove: Corso Vittorio Emanuele, Noto

Tenuta Busulmone
A 4 km da Noto, circondata da campi di grano e secolari fichi d’India, la Tenuta Busulmone è un vero e proprio paradiso per gli appassionati d’arte. 30 ettari di paesaggio mediterraneo fanno da sfondo alla rassegna “Photology Art in Ruins”, museo open air di arte contemporanea che, fino al 23 Settembre, ospita installazioni e mostre fotografiche dei più rinomati artisti internazionali. Percorsi chiamati “Art Trail” conducono alla scoperta delle 11 installazioni, mentre “Land Art in America” illustra la Land Art americana attraverso le opere di Gianfranco Gorgoni. Il progetto “Art for Kids” è dedicato ai bambini e mira ad introdurli all’arte contemporanea. La sezione “Art Film Festival”, invece, propone una serie di documentari sull’arte e vede al timone il regista Pappi Corsicato.

Dove: Contrada Busulmone, Noto

Anche gli Angeli – Concept store
Questo concept store nel cuore di Noto rispecchia perfettamente l’anima eclettica della coppia Ferragni-Fedez. Distribuito su un’ampia superficie, “Anche gli Angeli” riunisce un Wine Bar, un Ristorante, uno Spazio Mostre, una Sala Incontri e un Book Corner all’interno di una cripta settecentesca che il soffitto a volte contribuisce a rendere ancor più suggestiva. Per deliziare il palato il Ristorante, attivo sin dalla prima colazione, esalta sapori tipicamente siciliani. La sera, il Wine & Lounge Bar è la location ideale in cui degustare cocktail e del buon vino con sottofondo di musica live, mentre gli amanti dei libri e dell’oggettistica artigianale avranno di che sbizzarrirsi nel Book Corner e in una Boutique all’ insegna del più svariato ed incantevole savoir faire locale.

Dove: via Arnaldo da Brescia 2, Noto


Potrebbe interessarti anche