News

Theory: il nuovo direttore creativo è Made in Italy

Martina D'Amelio
25 maggio 2018

Francesco Fucci, nuovo direttore creativo di Theory

Theory chiama alla direzione creativa del womenswear uno stilista italiano: si tratta di Francesco Fucci, che vanta una lunga carriera nei brand d’Oltreoceano.

Il designer, nato a Santa Maria a Vico (Caserta), ha infatti mosso i suoi primi passi nel mondo della moda da Lawrence Steele a Milano, per poi trasferirsi a New York nel 2008, dove ha lavorato come senior design director di Diane von Furstenberg e con Francisco Costa da Calvin Klein. L’ultima esperienza in The Row, il brand delle gemelle Olsen, dove è stato head designer del womenswear per 5 anni. Ora lo stilista campano prende il posto di Lisa Kulson, che aveva abbandonato il proprio ruolo dopo 3 anni a dicembre 2017, come direttore creativo del marchio americano nell’orbita di Fast Retailing Group.

Un look della collezione Theory pre-spring 2019 firmata da Fucci

La sua prima prova per Theory? La collezione pre-spring 2019, che si pone come un ritorno al minimalismo che ha fatto la fortuna del brand. Sportswear e workwear la fan da padrone, interpretati alla luce di un mood contemporaneo e attuale che rilegge le forme maschili in chiave femminile. Protagonisti, pantaloni, giacche e shirt: le tre categorie che riassumono l’heritage di Theory, da sempre focalizzata sul lusso minimale e accessibile.

Un ritorno alle origini, con un tocco all’italiana? Staremo a vedere.

 

 

 


Potrebbe interessarti anche