News

Tiffany apre a Tokyo uno shop ad alto tasso di Instagrammabilità

Beatrice Trinci
6 Maggio 2019

Tiffany & Co. ha da poco aperto le porte di un inedito concept store a Tokyo. A differenza delle classiche boutique d’alta gamma che portano la firma del celebre marchio di gioielli, il nuovo punto vendita giapponese si colloca tra i giovani e dinamici quartieri di Shibuya e Harajuku, in quella che è nota come Cat Street, una movimentata destinazione per lo shopping democratico.

Tra store di athleisure, secondhand e outlet di luxury brand, la neo-boutique Tiffany occupa un edificio di sei piani per una superficie totale di oltre 1500 metri quadrati, dove il bianco e il classico blu Tiffany ne colorano gli ambienti moderni, divertenti e freschi.

 Ma cosa troviamo al suo interno? All’ingresso un distributore automatico di profumi accoglie i clienti, mentre il livello inferiore, oltre ad ospitare le collezioni del marchio e una cabina fotografica a tema Tokyo, dispone di due corner per la personalizzazione istantanea dei preziosi, su cui è possibile incidere iniziali, disegni o simboli custom made. Salendo al primo piano, invece, i visitatori potranno gustare svariate prelibatezze in un bar ristorante che richiama fortemente i tipici locali americani, con tanto di sedute in vinile e hot dog nel menù.

“Nella maggior parte dei negozi di gioielli lo staff resta dietro ad un bancone, il che può sembrare piuttosto intimidatorio per i clienti – ha dichiarato il portavoce del brand – ma questo concept store è progettato in modo che il personale possa socializzare con loro e aiutarli in modo più aperto e invitante”.

Una destinazione giovanile e accogliente, insomma, che coccolerà ulteriormente i visitatori con una serie di ciondoli esclusivi realizzati in esclusiva per la boutique giapponese. E che si preannuncia una meta imperdibile per tutti gli Instagrammers.



Potrebbe interessarti anche