News

Tiffany &Co.: la boutique più cool? È a Londra

Martina D'Amelio
18 luglio 2018

Tiffany &Co. cambia look: il marchio di gioielli più amato dalle fashioniste alla Holly Golightly ha debuttato con un nuovo concept di vendita a Londra, nella celebre boutique di Covent Garden. Il più cool di sempre.

Il negozio sito al 13 di James Street è il primo a presentare Style Studio, un nuovo progetto di allestimento degli shop che accantona la tradizionale chiave luxury a favore di un approccio più giocoso e client oriented. L’invito è quello di entrare nella “scatola azzurra” (per l’occasione rivisitata tramite l’hashtag #tiffany alle pareti) con un nuovo mood: lo shop infatti presenta un distributore automatico di profumi e punta sull’esperienza DIY con il #MakeItTiffany bar, che permette di ideare delle combinazioni layering trendy e di progettare e incidere gioielli e articoli di pelletteria sul posto, disegnando e ideando i propri monogrammi e simboli direttamente sui palmari messi a disposizione. Da commessi meno austeri del solito: addio vecchie divise total black, il dress code dello staff diventa informale, con tanto di sneakers.

Il nuovo concept Style Studio al debutto a Londra prevede anche eventi dedicati alla clientela, organizzati grazie alla collaborazione triennale con il fondo internazionale d’arte Outset. Un test, per ora, che potrebbe essere replicato in tutto il mondo: “Stiamo assistendo all’emergere di un nuovo tipo di lusso, e vogliamo essere in prima linea da questo punto di vista: oggi c’è meno formalità intorno al lusso, i clienti desiderano mostrare il proprio stile creando pezzi personalizzati e noi vogliamo accontentarli” ha dichiarato a Wwd Barratt West, vicepresidente e managing director Tiffany per il Regno Unito e l’Irlanda.

Una cosa è certa: il negozio Tiffany di Covent Garden è ora il più interattivo del globo (e per questo iper cool). Il bar c’è, manca solo la possibilità di fare colazione…


Potrebbe interessarti anche