News

Torna la Nyfw (a Dicembre). Ma è già un flop

Martina D'Amelio
12 novembre 2018

La sfilata di Alexander Wang SS19 andata in scena a New York lo scorso giugno

Il calendario della Nyfw, da qualche stagione a questa parte, sembra non trovare pace. E ora si appresta a invadere New York in largo anticipo, con un mix di collezioni e pre-collezioni a dir poco confuso.

In scena dal 2 al 5 dicembre, la Nyfw “mista” torna per la seconda edizione, ma senza grandi nomi di spicco. Dopo la prima prova dello scorso giugno, l’annuncio del nuovo appuntamento è stato dato dal Cfda (Council of fashion designers of America), anche se la programmazione completa non è ancora nota. Tutto ciò che si sa, comunque, non fa ben sperare: a parte la discesa in passerella del precursore e più forte sostenitore della manifestazione, Alexander Wang, con la collezione autunno-inverno 2019/2020 il 1° dicembre, sono pochi i big pronti a partecipare.

Tra questi, Narciso Rodriguez, Carolina HerreraVictor GlemaudBadgley Mischka e Cushnie, che però presenteranno le proposte Pre-fall 2019.
I marchi americani più affermati si ritirano, anche se ci penseranno due Maison europee a cercare di tenere viva l’attenzione, di rimando, sulla kermesse: si tratta di Chanel e Versace, di recente americanizzata grazie all’acquisto da parte di Capri Holdings.

Karl Lagerfeld sfilerà il 4 dicembre nella Grande Mela nella suggestiva cornice del Metropolitan Museum of Art, mentre Donatella Versace debutterà Oltreoceano il 2 dicembre. Entrambi porteranno in scena le proprie pre-collezioni, e per Versace si tratta della prima volta (la data non è casuale: si tratta del compleanno di Gianni). Riusciranno a dare lustro a quest’ennesima Nyfw sottotono e dai contorni fumosi?

Non ci resta che attendere…

 

 

 

 


Potrebbe interessarti anche