I nostri blog

Total print anche per noi, donne normali

staff
28 marzo 2013

Si apre l’era del minimalismo nelle forme e dell’eccesso nei colori e nelle stampe.

Capi basici, felpe, camicie e pantaloni dai tagli puliti e dai colori sgargianti uniti a fantasie sovrapposte. Questo è il nuovo trend della stagione.
Non è per tutti, non è adatto a tutti…ma quale moda l’è mai stata?
Per sovrapporre stampe e cromie forti bisogna essere audaci e saper giocare e mixare, anche le texture, senza risultare mai inappropriati e ridicoli: in questo sta la sfida.
Copiare gli outfit dalle riviste patinate o dai blog di moda non è sufficiente. Bisogna saper creare e la cosa non affatto semplice.
Lasciarsi suggestionare da ciò che vediamo addosso agli altri è utile, ma poi è necessario rendersi davvero conto di quello che si può indossare, del livello a cui ci si può spingere.

Le IT GIRL possono permettersi di indossare tutto (anche quelle orrende pantofole-scarpe di Céline) per via del loro fisico, del ruolo che giocano nella società e degli ambienti che frequentano. A noi tocca ridimensionare e adattare.
Una passeggiata con le buste della spesa? Un giro in motorino per le vie del centro? Una camminata con il passeggino alla mano? È in quelle circostanze quotidiane che a noi tocca essere chic e dare il nostro tocco di personalità anche a capi di Zara che probabilmente vedremo addosso ad un’altra, appena voltato l’angolo.

Sapete che vi parlo solo di ciò che mi piace, di ciò che provo, di ciò che sperimento su me stessa. E il TOTAL PRINT mi affascina, soprattutto se accostato a materiali e a capi basici. L’ho provato ieri sera in una boutique e ho deciso di parlarvene stamane.

Provate, osate, guardate voi stesse allo specchio con addosso panni che pensavate non vi sarebbero mai calzati a pennello, ricordate di unirli a ciò che già possedete, immaginate le combinazioni, incrociate il vecchio e il nuovo. Perché la primavera è fatta per questo, oltre che per perdere quei due chiletti in più sui fianchi.
Siate normali nella vostra voglia di essere sempre nuove. Siate voi stesse all’insegna del “perché non io?”: è questo il segreto.

Sperando che le rondini arrivino in cielo anche da queste fredde parti,

St.efania
st-yle-squared.com