Destinazioni

Un paradiso nelle Filippine: a soli 100 mila dollari a notte!

Beatrice Trinci
1 Novembre 2019

Paperoni, all’ascolto: sapete qual è l’hotel più costoso al mondo? Quello che sorge sull’isola di Puerco, nelle Filippine, al largo della Baia di Tumarbong.

Qui, tra acque cristalline, vegetazione rigogliosa e soffici spiagge incontaminate, sorge Banwa Private Island, l’esclusivo resort di lusso che mette a disposizione dei suoi ospiti un’intera isola su cui rilassarsi o dedicarsi all’avventura. Un luogo ameno, che sfoggia con orgoglio il suo lato paradisiaco, del modico valore di 100 mila dollari a notte.

D’altronde, parlare di hotel potrebbe risultare riduttivo, poiché l’ambiziosa struttura offre 6 spaziose ville, con una, due o quattro ampie camere da letto a seconda delle necessità, distribuite lungo la costa dell’isola e separate l’una dall’altra da rigogliosi angoli di verde, al fine di garantire ai viaggiatori attimi di assoluta privacy e intimità. Ogni lussuosa sistemazione si caratterizza per l’arredamento lineare, moderno, raffinato ma informale, con grandi e luminose finestre che consentono una veduta a 360° sullo spettacolo naturalistico che contraddistingue la destinazione e infinity pool con affaccio diretto sul mare.

Non solo relax. Oltre a una ricca e gustosa selezione di piatti locali a base di frutta e ortaggi freschi e genuini, Banwa Private Island offre numerosi servizi per tutti gli amanti dello sport e dell’avventura: accanto alla Spa e alla palestra, al campo da tennis e alla suite per massaggi, allo spazio dedicato al pilates e al piccolo campo da golf, ecco che gli ospiti potranno partecipare attivamente a suggestive escursioni e attività di snorkeling e immersioni alla scoperta di fondali strabilianti.

Per una vacanza da mille – anzi, centomila – e una notte!

 



Potrebbe interessarti anche