News

Una bevanda alla cannabis? Da Coca cola ci stanno lavorando

Clarissa Monti
24 settembre 2018

Quando si parla di food, si sa, novità e sperimentazioni sono sempre dietro l’angolo. Ma questa ancora mancava: pare che Coca cola abbia intenzione di produrre una bevanda a base di marijuana.

Certo la notizie suona quanto meno strana, ma sembra proprio che la multinazionale stia cominciando a sondare un mercato in piena espansione come quello della canapa legale.

Niente sorrisini sotto i baffi: lo studio che Coca cola sta conducendo con la canadese Aurora Cannabis è incentrato sull’impiego di una sostanza della cannabis non psicotropa – cioè il cannabidiolo (Cbd). Il Cbd potrebbe infatti essere l’ingrediente chiave di un nuovo drink, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e rilassanti.

In una nota diffusa sul web, il colosso di Atlanta ha dichiarato: “Stiamo studiando la crescita del Cbd, un principio non psicoattivo, per inserirlo come ingrediente principale in una nuova bevanda dalle proprietà benefiche. Ormai questo settore è in rapido cambiamento, ma ancora nessuna decisione è stata presa”.

Che la Cana-Coca sia destinata a diventare la bibita del futuro?

 


Potrebbe interessarti anche