Lifestyle

Una location per eventi a Milano? Ecco le dritte per scegliere quella giusta

staff
13 Marzo 2019

Siete alla ricerca della perfetta location eventi a Milano ma non sapete da che parte iniziare? Siete capitati nel posto giusto.

Dalla mostra alla convention, dalla cena al workshop, l’organizzazione di un evento non è mai cosa semplice, soprattutto quando bisogna trovare un luogo adatto ad esigenze specifiche che ogni tipo di happening richiede.

Gli aspetti da valutare nella scelta sono molteplici e mai secondari: dalla capienza alla posizione, dai servizi offerti alla tipologia di evento stesso. Sarà meglio optare per uno spazio in centro o fuori città? Dovrà esserci il parcheggio o l’ascensore? Puntare su qualcosa di stravagante o preferire una soluzione più classica?

Se queste e tante altre domande ti stanno assillando, qui trovi 5 preziose dritte per scegliere la giusta location per i tuoi eventi a Milano:

1 – La tipologia dell’evento
Una location non vale l’altra: la prima regola da seguire è la coerenza che deve assolutamente correre tra il luogo che s’intende scegliere e l’evento da organizzare. Qualche semplice esempio? Se dovete ospitare una mostra con grandi e complesse installazioni, lo spazio dovrà essere ampio, lineare e pressoché spoglio, così da accogliere tutte le opere e i grandi flussi di pubblico; se invece state pensando a una cena elegante, ora che la bella stagione si avvicina potreste pensare ad ambienti meno centrali, magari persi nel verde, dove ballare e festeggiare fino a notte fonda non infastidirà il vicinato.

2 – La posizione strategica
L’ubicazione è uno degli aspetti fondamentali da tenere in considerazione. Ricordate sempre che la location scelta dovrà risultare raggiungibile e senza dubbio non lontana dalle principali vie di comunicazione, come aeroporti, stazioni e metropolitane per chi si sposta coi mezzi di trasporto, o autostrade per chi arriva in auto, così come importante è la vicinanza ai maggiori centri d’interesse storico-culturale della città. Ricordate però di non prendere questo punto come oro colato, poiché ogni evento ha le sue necessità: ad esempio se gli ospiti desidereranno organizzare un party privato, una struttura più isolata potrebbe fare al caso loro, così da soddisfare il desiderio di riservatezza ed esclusività.

3 – Le dimensioni contano…
Quante persone parteciperanno? Una volta selezionate una serie di possibilità, è arrivato il momento di verificare le dimensioni dei locali in lista, in modo da valutare quale location eventi a Milano sarà più adatta ad accogliere il numero degli invitati previsti. In questo caso le dimensioni contano, eccome! Ricordate di non affittare una sala troppo piccola, così da evitare agli ospiti di dover sgomitare a destra e a manca per muoversi nello spazio, ma nemmeno una troppo grande, col rischio di trasmettere la spiacevole sensazione di essere soli e dispersi in un ambiente semideserto e desolato.

4 – I servizi offerti
Tanti sono i servizi unici e personalizzati che gli spazi possono offrire: dall’assistenza a 360° agli impianti audiovisivi e connessione Wi-Fi, da catering e temporary bar a DJ set, fino al personale specializzato in lingue straniere e altri ambiti. Insomma, sono innumerevoli le possibilità messe a disposizione dal luogo che vi accoglierà. Fate attenzione però, se i servizi aggiuntivi non sono inclusi nel pacchetto, potreste inciampare in costi inaspettati, anche se siamo certi che ne varrà la pena.

5 – L’originalità
Se, infine, volete organizzare un evento unico e indimenticabile, per voi non resta che scegliere una location originale e sconosciuta ai più. In che modo? Potreste optare per uno spazio nascosto, lontano dalle vie principali, oppure per un’area dalla storia unica e intrigante. Insomma, qualsiasi sia la vostra esigenza puntare sulla creatività vi permetterà di dare libero sfogo all’immaginazione, organizzando così l’evento dei vostri sogni.



Potrebbe interessarti anche