Moto

UpMap by Termignoni: l’elettronica della moto a portata di smartphone

Francesco Costa
27 settembre 2016

ok-2

Una vera chicca per i bikers è stata sfornata da Termignoni, un nome che non ha bisogno di presentazioni nel mondo delle due ruote. L’azienda piemontese, leader nella produzione di impianti di scarico ad alte prestazioni per motocicli, ha realizzato UpMap, una speciale app per la gestione dell’elettronica della moto direttamente dal proprio smartphone. Basta collegare un dispositivo grande poco più di una moneta al cavo diagnosi della moto e tramite l’apposita applicazione  – disponibile sia per iOS sia per Android – sarà possibile analizzare e modificare i parametri del motore in completa autonomia e sicurezza dal proprio device. Detta così, un’operazione del genere potrebbe sembrare molto complicata e ad appannaggio di soli esperti, ma in realtà il sistema è stato appositamente realizzato per essere semplice ed intuitivo: l’utente sarà guidato nella configurazione iniziale e, una volta connesso, avrà accesso alla centralina elettronica della moto, e potrà riprogrammarla caricando una delle numerose mappature già sviluppate da Termignoni e disponibili sul catalogo.

Ma questo è solo l’inizio, perché altre interessanti funzioni sono attualmente in fase di sviluppo: il cruscotto digitale, ovvero un completo computer di bordo per monitorare l’andamento del mezzo ed il suo stato di salute, segnalando eventuali malfunzionamenti durante la marcia; ci sarà poi la possibilità di creare itinerari personalizzati; ed infine l’SOS, per chiamare i soccorsi in caso di emergenza, segnalando un danno in tempo reale. Presente anche una parte social, per condividere dati, performance ed itinerari, segnalando punti d’interesse ed eventuali pericoli.
L’uscita sul mercato è prevista per l’inizio dell’autunno con le funzioni di base, per poi venire completata nel corso dell’anno, mentre il prezzo potrebbe aggirarsi attorno ai € 300.


Potrebbe interessarti anche