News

V-Ring di Valentino: l‘It Bag si fa artsy grazie a Mytheresa

Martina D'Amelio
1 Aprile 2019

Le borse V-Ring di Valentino non hanno bisogno di presentazioni: protagoniste della sfilata primavera-estate 2019 e disegnate dal direttore creativo Pierpaolo Piccioli, oggi sono oggetto di un progetto tra arte e moda ideato da Mytheresa.

Il luxury retailer ha infatti chiamato l’artista digitale britannico Thomas Webb per donare un tocco artsy alle nuove It Bags della Maison. Una partnership che ha visto l’opening di un pop-up shop speciale a base di installazioni interattive create dall’artista all’interno del negozio fisico che l’online store ha in quel di Monaco di Baviera.

Un evento dedicato ai modelli esclusivi della collezione V-Ring, caratterizzati da un logo maxi rifinito in ottone antico dal sapore vintage, ma che non dimenticano l’estetica contemporanea, grazie a forme pulite e una tavolozza di colori che spazia dal nero, al rosso, al beige. Le borse saranno lanciate sulla piattaforma a partire dal prossimo maggio, con una campagna integrata dedicata studiata ad hoc dall’artista e creativo inglese.

La partnership sarà poi celebrata con uno special dinner event durante Art Basel, a giugno 2019. Anche se noi non vediamo l’ora di poter acquistare le borse V-ring su Mytheresa.



Potrebbe interessarti anche