News

Valentino Daydream: l’Haute Couture è un sogno a occhi aperti

Martina D'Amelio
8 Novembre 2019

Piccioli e le modelle alla fine della sfilata Haute Couture di Pechino

Dal Rinascimento italiano alla moderna Pechino, il passo è breve per Pierpaolo Piccioli, che presenta una speciale una collezione Valentino Haute Couture in occasione dell’opening dello store nel quartiere glamour di Sanlitun. Un sogno a occhi aperti che racconta una nuova Alta Moda, più daily e alla portata delle nuove generazioni.

L’interno del negozio di Valentino appena inaugurato a Bejing

Si chiama infatti Daydream la speciale linea che lo stilista, mente creativa della Maison di Mayhoola for investments, ha voluto rendere protagonista a Bejing. Un evento a tutto tondo che ha coinvolto non solo gli ospiti intervenuti nel Summer palace, il palazzo settecentesco nel cuore della movida di Pechino – un’insolita location per la città – ma anche le nuove generazioni: presenti nel front row la cantante Lay Zhang, l’attrice Qin lan, le cantanti Xuanyi Wu del gruppo Rocket Girls 101 e Wenhan Li della band Unine, oltre alla modella giapponese Koki. Brand new icons catturate da una serie di abiti favolosi e scenografici, ricamati e preziosi, ricoperti di fiocchi e ruches in puro stile Valentino, in colori brillanti che spaziano dal classico Rosso fino al verde, al fucsia, all’argento. Ma anche lupetti architettonici di cristalli, studiatissimi cut out, puffer sleeves rivisitate, lunghi guanti al gomito, top a ventaglio direttamente ispirati alla città e alla sua storia, dalle linee alle stampe.

Un po’ ‘500, un po’ Opera cinese anni Quaranta, un po’ vecchia Hollywood: la maschera è un segno distintivo delle modelle, ma esalta il volto grazie a croste di glitter anziché coprirlo. Una sorta di filtro per selfie, più che un richiamo a un glorioso passato. E infatti è un tripudio luxury contemporaneo da applaudire a occhi sgranati, quello di Daydream: che non a caso è anche il nome di una capsule collection a portata di Millennials. T-shirt, borracce, giochi da tavolo, quaderni, sneakers, oltre a un modello ad hoc di Vsling, l’It Bag Valentino di stagione, caratterizzati dal logo Valentino Daydream.

Alcuni pezzi della capsule collection Daydream

In vendita in esclusiva nella boutique appena inaugurata a Pechino: oltre 400 metri quadrati firmati da David Chipperfield. Il nuovo avamposto del brand nella città cinese, che promette di attirare proseliti ogni giorno. In cerca del loro glamour Daydream.



Potrebbe interessarti anche