News

Valentino: obiettivo Cina. A tutto Candy

Martina D'Amelio
27 aprile 2018

Valentino punta alla Cina. E lo fa in grande stile, offrendo un’esperienza d’acquisto custom made per tutti i clienti orientali online e offline, una capsule collection dedicata e un pop-up store a tema Candystud. Il merito? Del nuovo partner, il colosso dell’e-commerce asiatico Alibaba.

La casa di moda, nell’orbita di Mayhoola for Investments, conquista i fan cinesi con un progetto che vede protagoniste due borse, quattro sneakers e una selezione di piccola pelletteria in limited edition. Il tema? La linea Candystud, riletta in rosa e borchie colorate, presentate in installazioni a tutto pink. La collezione sarà disponibile in un pop-up store dedicato nello shopping district di Sanlitun a Pechino e sull’online store tridimensionale di Tmall, sezione (esclusiva) Luxury Pavilion, che fa parte del gruppo cinese. L’indirizzo web riproduce il punto vendita temporaneo reale, per integrare l’esperienza di acquisto online e offline.

Gli accessori sono già in preordine sul Luxury Pavilion di Tmall e potranno essere acquistati a partire da oggi nel negozio temporaneo dedicato a Valentino, attivo fino al 17 maggio.

La gestione simultanea di Valentino nel pop up Candystud Factory a Pechino e online nel Luxury Pavilion di Tmall è un’illustrazione perfetta di come i luxury brand possano sfruttare Alibaba per coinvolgere i loro consumatori e approfittare dell’opportunità del new retail” ha dichiarato Jessica Liu, presidente moda e lusso di Tmall. Il Luxury Pavilion di Tmall è stato lanciato da Alibaba nell’agosto 2017 e attualmente ospita circa 50 brand di alta gamma, che spaziano dalla moda (Burberry e Givenchy, per citarne due) al beauty, fino alle auto.

Una sezione dedicata ai clienti migliori, solo su invito, che beneficiano di offerte esclusive e riservate, come eventi privati e servizi speciali. Un lusso per pochi fortunati, insomma. Che ora potranno indossare anche le creazioni esclusive pink di Pierpaolo Piccioli.


Potrebbe interessarti anche