Woman

Vernice fresca: la moda si fa vynil

Martina D'Amelio
30 Ottobre 2017

Rosso, bordeaux, total black…ma rigorosamente glossy: il vynil trend contagia il guardaroba dell’autunno-inverno 2017/2018 con un irresistibile tocco fetish chic.

Sarà l’avvicinarsi di Halloween, sarà che proprio non riusciamo a cancellare gli anni Novanta, ma la moda in questo periodo si tinge di vernice come non mai e gioca con l’universo bondage, eleggendo il vinile a uno dei nuovi must di stagione.

Frustini, maschere e bustier sadomaso? Quelli restano negli archivi, nelle pagine d’antan e al massimo spuntano in passerella, icone di un erotismo che stuzzica oggi come allora. Negli armadi questi simboli si traducono in capi e accessori dal fascino non più proibito, semmai in eccessi da mostrare con disinvoltura: dalla minigonna vynil con la zip da indossare con le ballerine agli stivali in shiny latex da mostrare sotto il più classico trench, dai pantaloni patent da abbinare al maglione cozy alla bag rosso fuoco da portare a mano come signorine bon ton.

La parola chiave è “contrasto”: la vernice va utilizzata a piccole dosi, come farebbe il più saggio degli artisti e come dettano ora le regine dello street style. Ma un piccolo tocco fetish sì, ma chic, non guasta mai, come dimostrano le collezioni della stagione fredda di Moncler, che vernicia il piumino, o di Saint Laurent, che rinnova a tinte viniliche le già vistose Opyum pumps. Persino Bottega Veneta cede al richiamo della vernice e la sceglie per la sua giacca dal taglio sartoriale, mentre Roger Vivier rende ancora più desiderabile la sua borsa iconica grazie alla sfumatura red ultra glossy.

Must-have sexy, magici ed estremamente portabili: sfogliate la gallery e lasciatevi contagiare senza freni!