News

Versace raddoppia: in autunno due nuove boutique a Parigi e Londra

Beatrice Trinci
25 Gennaio 2020

Lo store concept progettato da Gwenael Nicolas per Versace

Versace fa il bis di aperture. Per l’autunno 2020 la celebre Maison italiana inaugurerà due nuove boutique tra Londra e Parigi, due delle destinazioni internazionali più rinomate per lo shopping di lusso.

Entrambi progettati dall’architetto francese Gwenael Nicolas e sviluppati su tre piani, gli store uniranno ai codici stilistici tipici del marchio un interior design futuristico, accogliendo le intere collezioni di capi d’abbigliamento e accessori, uomo e donna, in uno spazio innovativo ed eccentrico. Nello specifico, la boutique parigina, situata nell’ambita rue Saint-Honoré, avrà una superficie di 780 metri quadrati, mentre quella inglese, in New Bond Street, si dislocherà su 670 metri quadrati.

Un ambizioso progetto di espansione per la casa di moda, oggi di proprietà del gruppo Capri Holdings, i cui spazi sono interamente certificati LEED Gold, ossia realizzati rispettando i più alti standard di sostenibilità, dalla scelta dei materiali all’organizzazione del flagship.

Stiamo aprendo due boutique in due città che adoro – ha dichiarato Donatella Versace – Parigi è al centro dell’Europa, la ammiro per la sua bellezza, la sua arte e la sua storia senza paragoni. Londra è la città più variegata al mondo. Non si ferma mai, oltrepassando i confini e infrangendo le regole. Sono sempre ispirata dalla sua eccentricità e dalla sua cultura, così presente nel mondo della musica e così attenta alla ricerca di nuovi trend”.