News

Versace torna a casa: la Cruise negli Usa

Martina D'Amelio
23 Dicembre 2019

Versace si prepara a volare a New York. Il brand della Medusa ha dichiarato che sfilerà con la prossima collezione Cruise negli Stati Uniti.

Come si legge su Mff, la Maison presenterà in passerella il 16 maggio 2020 la Cruise 2021, in una location ancora top secret. In scena, proposte per lui e per lei, in linea con la recente decisione presa da Donatella Versace di sfilare co-ed a febbraio in occasione della Mfw con la collezione autunno-inverno 2020/2021, anziché a gennaio nel palinsesto di Milano Moda Uomo.

La decisione non stupisce: per Versace, ormai, New York è casa. Da quando è stata acquisita dal gruppo americano Capri Holdings circa un anno fa, i riferimenti alla Grande Mela si sono moltiplicati nelle sue collezioni. Basti pensare al defilé a stelle e strisce per la Pre-Fall 2019, andato in scena all’America stock exchange, nel dicembre 2018.

Proprio in quell’occasione il direttore creativo aveva annunciato la decisione di voler portare per la prima volta in passerella la collezione Resort. Per Donatella, un sogno che si avvera: e non è l’unica che ha scelto la Big Apple per presentare la Cruise 2021. La sfilata di Versace infatti anticiperà di due giorni quella di Gucci, che si prepara a festeggiare proprio lì i primi 5 anni della Resort a marchio Alessandro Michele.