News

Via Montenapoleone: i nuovi inquilini? Sono francesi

Martina D'Amelio
2 gennaio 2018

Le vetrine dell’ormai ex store Vierre in via Montenapoleone

Il 2018 sarà un anno di nuovi arrivi in via Montenapoleone. Il centro del Quadrilatero di Milano si appresta infatti a salutare le boutique di nomi illustri, francesi.

Costretto ad abbandonare Vierre, gli spazi di quello che era l’ultimo multibrand presente nella strada del lusso meneghino saranno occupati presto da Balmain. E stando a quanto dichiara Fashionmagazine.it, un altro big di Parigi è pronto a cambiare location e approdare in Montenapo: si tratta di Balenciaga. La griffe di Demna Gvasalia sarebbe in procinto di lasciare la boutique di via Santo Spirito 19 in favore del numero 23 di via Montenapoleone, lasciato libero solo qualche mese fa da Hogan (che si è spostata al civico 5).

Considerato che gli affitti su questa strada milanese si aggirano intorno ai 13.500 euro al metro quadrato all’anno, secondo i dati di Cushman & Wakefield, la vetrina fa gola ai grandi nomi che possono permettersela e taglia fuori chi non può più farlo. La dura legge del retail.


Potrebbe interessarti anche