News

Victoria’s Secret: l’ancora di salvezza? La top model plus size

Martina D'Amelio
11 Ottobre 2019

Non c’è pace per Victoria’s Secret. Il marchio di lingerie, ormai da mesi coinvolto in una tempesta mediatica, cerca di calmare le acque con un nuovo acquisto: quello di Ali Tate Cutler, la prima modella plus size della storia del brand. 

Una svolta per il club degli Angeli, che ha fatto negli anni dei fisici snelli e statuari il suo punto di forza. E che ora si vede costretto a cambiare rotta: americana, taglia 46, la curvy model – come si definisce lei stessa sui social – è l’ultimo mezzo scelto dall’azienda per placare il “VS storm”, ovvero il polverone abbattutosi da qualche tempo sul marchio, accusato di promuovere un ideale standardizzato e non più al passo coi tempi, lontano dalla moda contemporanea, sempre più attenta all’inclusività.

E chi meglio della bella americana di Brooklyn, attivista, insegnante di yoga e influencer da 150 mila follower, poteva quantomeno tentare di risollevare la vacillante immagine di Victoria’ Secret? Diplomata al Kings College di Londra, Ali Tate Cutler ha esordito in passerella da Christian Siriano l’anno scorso alla New York Fashion Week, sfilando anche per Mango e Ralph Lauren. E ora conquista il pubblico con le sue forme come testimonial della collezione firmata dalla label di intimo in collaborazione con il brand di lingerie inglese Bluebella, presentata pochi giorni fa nella Grande Mela e accompagnata dal claim #loveyourself.

Questo è un grande passo per la body positivity”, ha scritto la curvy model sul suo account Instagram.

Insomma, una ventata di aria nuova: basterà a fermare la caduta degli Angeli di Victoria’s Secret? I fatti parlano: il brand è al ribasso, lo show 2019 è stato cancellato, e persino la statuaria Karlie Kloss ha lasciato le fila del cast perché non si rivedeva più nelle vesti del perfetto Angelo. E ora, dopo la prima modella trans, Valentina Sampaio, ecco spuntare le ali curvy. Troppo tardi per evitare lo schianto? D’altronde, è dal 1995 che il Victoria’s Secret Fashion Show è diventato un’istituzione, tanto per le collezioni favolose di lingerie, quanto per il suo milionario Fantasy bra, per i suoi ospiti musicali d’eccezione, fino al cast di supermodel apparentemente senza difetti. E ora più che mai paga il suo essersi voluto allontanare dalla realtà. Impossibile tornare ora coi piedi per terra? Staremo a vedere.

 

 



Potrebbe interessarti anche