Voli

Vietnam Airlines punta al top

Francesco Alberico
18 dicembre 2015

may-bay

Vietnam Airlines è nata nel 1956 con il nome di Vietnam Civil Aviation, ed è la compagnia aerea di bandiera vietnamita. Come Alitalia, fa parte dell’alleanza aerea Sky Team dal 2010 e i suoi hubs principali sono gli aeroporti Tan Son Nhat International e Noi Bai International.
Oggi opera con una delle flotte più moderne al mondo, con una vita media di 5,4 anni, che potremmo definire “mista”, formata cioè da Boeing 777 e Airbus A330 per il lungo raggio, Airbus A320/321 per il medio raggio, e Fokker e ATR72 per il corto raggio. Collega così 21 destinazioni domestiche e 28 internazionali in Asia, Europa e Australia.
Lo sviluppo a doppia cifra degli ultimi 20 anni è dovuto anche agli importantissimi investimenti che la compagnia ha fatto: infatti sarà la l’unica a servirsi simultaneamente dei nuovissimi Boeing B787 “dreamliner” e degli Airbus A350-900 che porteranno la flotta dalle 101 unità nel 2015 alle 150 entro il 2020.
La configurazione proposta è quella classica in 3 classi: Economy Class, Deluxe Economy Class e Business Class. Molto interessante è la suddivisione della Business Class, che è differente tra i vettori Boeing e Airbus. Tra i sistemi di intrattenimento troviamo due tipi di schermi disponibili a bordo, differenti tra le varie classi; il servizio internet Wifi ed il servizio di telefono, pagabile tramite carta di credito.
Insomma, Vietnam Airlines di certo si candida ad essere una delle maggiori compagnie di spicco sul palcoscenico dell’aviazione mondiale.


Potrebbe interessarti anche