News

Vintage: l’irresistibile fascino del vissuto

Valentina Nuzzi
20 ottobre 2012

Tendenza nuova, fascino antico. Il Museo del Tessuto di Prato ha colto alla perfezione lo spirito ed il valore estetico ed economico del fenomeno di costume che più caratterizza la moda contemporanea, il Vintage, dando vita ad una mostra unica del suo genere che ne ripercorre abilmente l’evoluzione.
“Vintage. L’irresistibile fascino del vissuto” racconta infatti – attraverso i capi gentilmente concessi da importanti collezionisti del settore come ANGELO Vintage Archive e da prestigiose case di moda quali Gucci, Salvatore Ferragamo, Pucci e Max Mara – le origini, gli sviluppi e le motivazioni che hanno fatto del Vintage un elemento quasi indispensabile nella progettazione contemporanea della moda e del tessuto. Fin dagli anni ‘80 del resto le aziende hanno compreso l’importanza della valorizzazione del proprio patrimonio di stile, proponendo sul mercato riedizioni e nuove interpretazioni di pezzi icona che hanno reso celebre la maison e che proprio in virtù della loro storia conferiscono al capo moderno un fascino inestimabile. Basti pensare agli esordi di Lagerfeld alle prese con l’eredità del marchio Chanel. La mostra sarà inoltre accompagnata da un ricco calendario di iniziative a tema realizzato in collaborazione con il comune di Prato e che verrà presentato in prossimità dell’inaugurazione dell’evento: il 7 dicembre 2012.

Dal 7 dicembre 2012 al 30 Maggio 2013
Museo del Tessuto di Prato
www.museodeltessuto.it
tel 0574/611503
FB e Twitter: museodeltessuto

Valentina Nuzzi


Potrebbe interessarti anche