News

Virgil Abloh si prende una pausa dalla moda. Il motivo? Troppo stress

Martina D'Amelio
13 Settembre 2019

Il tuttofare Virgil Abloh dice stop. A fashion month iniziato, arriva la notizia che lo stilista non parteciperà alla Paris Fashion Week a causa di un esaurimento nervoso.

Come si legge su Business of Fashion, il direttore creativo della linea uomo di Louis Vuitton e fondatore di Off-White ha deciso di prendersi un momento di relax, uscendo di scena per qualche mese. Pur continuando a seguire le collezioni dei due brand infatti, “desidera cambiare marcia e rallentare per alcuni mesi il ritmo della sua mole di lavoro usuale, oltre che il numero di viaggi, a causa di problemi di salute”, si legge in una nota ufficiale. L’ordine di “fermo” arriva direttamente dal suo dottore, che gli ha diagnosticato un esaurimento da stress. Troppi progetti, troppe responsabilità per il 38enne di Chicago, che si divide tra diverse co-lab oltre che alla guida creativa dei due big brand.

La sfilata di Off-White prevista per giovedì 26 settembre a Parigi si farà, ma non vedremo come di consueto il designer in passerella a raccogliere gli applausi. “Il mio team è perfettamente in grado di gestire la cosa. Anzi, proprio pensando a questo mio stop abbiamo concepito un tipo diverso di presentazione, in cui il pubblico sarà parte attiva”.

Quanto durerà il ritiro dalle scene? Sembra che Abloh starà a riposo per 3 mesi: “Resterò con la mia famiglia e lavorerò da casa, a Chicago. Mi piace molto accompagnare le mie figlie a scuola”. Non è la prima volta che un designer viene fermato dal troppo stress, con esiti ben più gravi: basti pensare alla tragica morte di Kate Spade o al suicidio per ansia e depressione di Alexander McQueen nel 2010. Tragedia sventata per Virgil? Intanto, non resta che augurargli un buon riposo.



Potrebbe interessarti anche