News

Vision & Virtuosity: 180 anni di Tiffany & Co. in mostra

Martina D'Amelio
10 Luglio 2019

Tiffany & Co. Vision & Virtuosity . Ph: Tiffany & Co.

Una mostra per celebrare 180 anni a suon di diamanti preziosi: Tiffany & Co. annuncia Vision & Virtuosity, la rassegna in arrivo a Shanghai, in Cina, che celebra i più grandi capolavori della leggendaria gioielleria americana

Un’exhibition unica nel suo genere, la prima per il marchio di Alta Gioielleria fondato nel 1837, che è stata concepita come un viaggio attraverso la storia, un’esplorazione dei codici del brand e uno sguardo sul futuro. Un’esperienza immersiva che rende omaggio al glorioso passato della Maison. A partire da Shanghai, una capitale globale e cosmopolita, che vanta un ricco patrimonio culturale.

“Fin da quando Charles Lewis Tiffany fondò l’azienda a New York nel 1837, visione e virtuosismo sono l’essenza di Tiffany & Co. e questa mostra rappresenta il meglio del nostro brand”, dichiara Alessandro Bogliolo, ceo di Tiffany & Co. E infatti la mostra immerge i visitatori negli archivi Tiffany con alcune installazioni atte a contestualizzare i momenti di grande innovazione del brand e a documentare le innumerevoli tappe di Tiffany: dall’introduzione dell’anello di fidanzamento moderno fino ad altri oggetti cult, tra artigianalità e stile.

Tiffany & Co. Vision & Virtuosity. Ph: Tiffany & Co.

Il percorso tematico si snoda in sei capitoli dedicati alla lunga storia della casa: Blue Is the Color of Dreams, The World of Tiffany, The Tiffany Blue Book, Tiffany Love, Breakfast at Tiffany’s e Diamonds: Miracles of Nature. Si parte con l’omaggio a tutto tondo alla nuance della casa di gioielli, l’azzurro delle uova di pettirosso, con il quale è diventata celebre nel mondo – a partire dal suo esclusivo packaging. E poi gli zaffiri del Montana e le tanzaniti, le pietre azzurro-viola che Tiffany ha presentato al mondo nel 1968. In The World of Tiffany è celebrata l’influenza del marchio nel cinema, nella televisione, nella musica e nella letteratura: dall’evoluzione della Tiffany blue box alla costruzione del flagship store sulla Fifth Avenue a New York, fino alle star che hanno indossato i gioielli Tiffany e ad altri momenti importanti che hanno fatto del brand americano un’icona.

The Tiffany Blue Book è il primo catalogo di vendita per corrispondenza degli Stati uniti, che ha visto avvicendarsi le creazioni delle collezioni disegnate nel corso degli anni, fino a quelli dell’attuale designer di Tiffany & Co., Reed Krakoff. Chi non possiede un gioiello Tiffany Love? La collezione ispirata ai sentimenti attraverso i simboli d’amore è messa in mostra a partire dal classico Tiffany setting, fino al recente Tiffany true – gli anelli di fidanzamento più desiderati del mondo.

Copione diBreakfast at Tiffany’s, trascrizione di Paramount Pictures e annotazioni di Audrey Hepburn (1960-1961). Ph: The Tiffany Archives

Non poteva mancare il ricordo di Breakfast at Tiffany’s, il film che ha consolidato il fascino di Tiffany nella cultura popolare. Un itinerario nel dietro le quinte della pellicola con Audrey Hepburn, celebrato con oggetti esclusivi quali la sceneggiatura originale con le annotazioni personali della protagonista e le foto del set. Infine, la sala Diamonds: Miracles of Nature invita i visitatori a scoprire i diamanti della Maison, dalla Gilded age al periodo Art Deco fino ai preziosi modelli contemporanei; la mostra culmina con il gioiello più prezioso, il Tiffany diamond, un diamante fancy yellow da 128,54 carati. Una delle pietre preziose più importanti al mondo.

Vision & Virtuosity aprirà al pubblico dal 23 settembre al 10 novembre 2019 presso la Fosun Foundation. Il ricavato dei biglietti – che saranno messi in vendita a partire dall’inizio di settembre – andrà ai programmi filantropici della fondazione.

“Negli Archivi Tiffany ci sono molti oggetti incredibili dai quali traiamo ispirazione e troviamo continuamente modi nuovi di reinventarli e reinterpretali per i nostri modelli di oggi. Con questa mostra onoriamo il passato e mostriamo come la bellezza e la maestria artigianale siano senza tempo e sempre molto importanti” ha dichiarato Reed Krakoff, ceo di Tiffany & Co. Non resta che sincerarci con i nostri occhi di cotanto splendore. E prenotare un viaggio a Shanghai.



Potrebbe interessarti anche